unicredit-attenzione-alla-nuova-email-truffa-svuota-conto-corrente

Continuano i raggiri ai danni dei clienti UniCredit. Attenzione alla nuova e spietata email truffa svuota conto corrente. Realizzata da hacker esperti, non lascia alcun scampo a chi ne cade vittima. Scopriamo insieme di cosa si tratta e come è possibile tenere alto il livello di sicurezza dei propri accessi bancari online. Essere informati è importantissimo, ma attivare strategie di protezione personale lo è ancora di più. Ecco tutti i dettagli relativi a queste truffe.

 

UniCredit: una nuova email sta mettendo in ginocchio molti clienti

Una nuova email davvero pericolosa sta mettendo in ginocchio molti clienti della nota banca UniCredit. All’apparenza, come per tutti gli attacchi phishing, sembra che sia stato proprio l’istituto di credito ad averla inviata. Infatti, per formato, grafica e contenuto è identica a quelle originali.

Al contrario, al suo interno, nasconde un pericoloso link che appare come la soluzione al problema per il quale UniCredit avrebbe inviato il comunicato. Ovviamente sono stati dei cybercriminali esperti a inventare il problema. Realizzandolo nei minimi dettagli l’obbiettivo è quello di mettere in allarme l’utente.

Quest’ultimo, preso dal panico, collegandosi alla pagina fraudolenta e inserendo tutti i suoi dati personali darà accesso agli hacker al suo conto corrente. Ovviamente l’esito lo conosciamo tutti, alla meglio gli verrà sottratta una somma di denaro se non tutto quello depositato.

 

Come tenere alta la guarda e difendersi da queste truffe

Non sono solo i clienti di UniCredit a essere sotto il mirino spietato di queste truffe. Ad esempio, recentemente anche gli utenti di Intesa Sanpaolo sono stati attaccati da un SMS pericoloso. Ma come possiamo tenere alta la guardia e difenderci da queste truffe?

Nell’ultima email fraudolenta il testo recita così: “Gentile cliente UniCredit, con questa email ti informiamo che abbiamo disattivato tutte le operazioni online con la tua carta di credito e le funzioni del tuo conto UniCredit“.

È quindi necessario non farsi assolutamente prendere dal panico e né tanto meno cliccare sul link indicato nel corpo della mail. Bisogna ricordare a sé stessi che nessuna banca, quindi tanto meno UniCredit, invierebbe una mail con all’interno una pagina di accesso dove inserire le proprie credenziali. Inoltre, qualsiasi comunicazione ufficiale di UniCredit inizia citando nome e cognome del destinatario e termina indicandone la filiale di appartenenza.

Tenendo conto di questi aspetti e mettendoli in pratica ogni qualvolta ricevete email o SMS che sembrano provenire dalla vostra banca, sarete in grado di non farvi truffare da questi pericolosi raggiri svuota conto corrente.

 

FONTEUniCredit