PatrimonialeÈ arrivata la bocciatura in parlamento, ma è stato comunque presentato un emendamento sulla patrimoniale e sul prelievo forzoso sui conti correnti. Questo continua a spaventare alcuni italiani, questo perché va a colpire le ricchezze che vanno al di sopra di certe soglie. Quando si applica questa misura? In caso di forte crisi economica.

La proposta, se dovesse essere approvata, potrebbe introdurre una tassa sulla ricchezza che va al di sopra dei 500mila euro. La manovra, inoltre, prevede imposte progressive, a partire dallo 0,2% “per una base imponibile di valore compreso tra 500.000 euro e 1 milione di euro”.
Attualmente, però, non ci dovrebbe essere nessuna patrimoniale sui conti correnti, anche se la situazione potrebbe diventare realtà. Scopriamo di seguito cosa possiamo fare in via legale per proteggere il nostro denaro.

Patrimoniale: ecco delle mosse utili per difendersi dal prelievo forzoso

Ci sono alcune mosse, del tutto legali, che possiamo attuare per evitare il prelievo forzoso sul conto corrente. Prima cosa da poter fare: ritirare il denaro depositato in banca prima che lo Stato vi mette mano. Tuttavia, al fine di evitare che tutti vadano a prelevare, di solito il Governo annuncia la tassa insieme al prelievo forzoso, evitando così questa possibile difesa da parte delle persone.

La seconda cosa che possiamo fare è quella di evitare di depositare denaro sui conti correnti che non fruttano interessi. Quindi, meglio optare per dei conti deposito, ma solo nel caso in cui non ci sia necessità di andare a ritirare soldi nel breve termine.

Un’altra cosa chance è quella di spostare il proprio denaro sugli investimenti. Infatti, si può investire in varie cose, tra cui oro, titoli di Stato o bond per proteggere i nostri soldi. In più, ci sono anche i titoli azionari diversificati su cui poter investire.

Queste strategie permettono di ridurre il valore dei propri risparmi nel tempo, e sembra che risultino anche efficaci nel caso in cui lo Stato voglia indire una patrimoniale sui conti correnti.