bonifico truffaBisogna prestare particolare attenzione ad un accredito che gli istituti Intesa Sanpaolo, BNL ed Unicredit hanno segnalato come bonifico fantasma. Gli addetti alla gestione delle operazioni bancarie non hanno ufficializzato a nessun livello l’arrivo di nuovi soldi sui conti correnti e sulle carte di debito intestate agli iscritti al registro bancario. La Polizia Postale, di contro, ha notificato il sopraggiungere di una truffa che rischia di dilapidare un interno patrimonio portando via con sé importanti informazioni personali. Ecco cosa sta succedendo.

 

Attenti al bonifico invisibile che spopola tra i clienti con conti Unicredit, Sanpaolo e BNL

Scattano le denunce dei clienti contro ignoti ritenuti responsabili del furto di denaro e dati sensibili. Le autorità raccomandano la massima cautela possibile contro le esche degli assalitori. Tutto parte con il phishing cui è correlato il solito link sospetto da non cliccare per nessuna ragione al mondo. Il percorso che porta al guaio finanziario è il seguente:

  • ricezione della mail contraffatta
  • apertura del link sospetto
  • dirottamento presso un sito malevolo copiato
  • registrazione dei dati tramite form online

Arrivare a fondo lista significa perdere il controllo delle proprie info e del proprio patrimonio al tocco di un semplice pulsante digitale che consegna agli hacker la fruttuosa refurtiva. Bisogna considerare a priori l’ipotesi della truffa dopo l’analisi semantica del contenuto della mail (in alcuni casi anche SMS). Fatto questo occorre informarsi bene presso il proprio istituto ed inoltrare la documentazione ricevuta alle autorità competenti per un ragguaglio conseguente l’analisi del mittente.

Accertata la truffa è necessario inserire il contatto in Lista Nera avendo cura di non aprire il messaggio ed il link e senza condividere il medesimo contenuto con altri utenti esterni. Teniamo gli occhi ben aperti in quanto il pericolo è sempre dietro l’angolo per il bonifico inesistente che si scopre essere solo un pretesto come altri per avere soldi facili.