Le truffe continuano ad esistere da fin troppo tempo e ancora oggi, molti sono le vittime colpite; parlando di truffe, non si fa altro che parlare di quella dei diamanti che ha colpito molti consumatori ma anche, personaggi famosi dello spettacolo.

Stiamo parlando, di una truffa che ha visto consumatori che hanno investito cifre rilevanti, di milioni di euro; un caso a cui, gli investitori lavorano già da diversi anni ma che finalmente, è chiuso definitivamente.

Coinvolti nella truffa, sono numerosi e conosciuti Istituti di Credito come per esempio Intesa San Paolo, Banco BPM, Banca Aletti, Unicredit e Monte dei Peschi; parliamo di truffa aggravata e auto-riciclaggio di diamanti e a seguire il caso sono, Grazia Colacicco e Riccardo Targetti.

La truffa dei diamanti che ha coinvolto numerosi Istituti di Credito sotto accusa

Secondo quanto dicono le notizie, sono le società Intermarket Diamond Business Spa (Idb) e Diamond Private Investment Spa (Dpi) a vendere diamanti di basso valore a prezzi superiori del doppio; ma che ruolo avevano le banche citate precedentemente? A quanto pare, gli Istituti di Credito facevano da intermediario fra le società e gli investitori e quanto dichiarano “si limitavano a fornire le varie informazioni per investire in dei diamanti al fine di, avere la possibilità di ottenere dei guadagni marginali”.

Ad investire in questi diamanti, abbiamo il famoso cantante Vasco Rossi che ha versato più di due milioni di Euro; la nota conduttrice Federica Panicucci con poco più di 50 mila Euro, l’imprenditrice Diana Bracco con 1 milione di Euro e tanti altri.

Leggi anche:  Truffa dei diamanti: indagate Bpm, Unicredit, Sanpaolo e Monte dei Paschi