Tesla, Elon Musk, Model S, Model 3, Model X, Model Y, Cybertruck

La notizia era nell’aria da tempo e finalmente arriva la conferma. Tesla ha ufficializzato il nuovo restyling per Model S e Model X. Questo cambiamento non stravolge il design delle  vetture ma porta lo stesso una ventata di modernità.

Partiamo subito dicendo che Model S che mantiene le sue linee tradizionali ma rese più sportive. Il nuovo modello è infatti simile a tutti i prototipi avvistati in California nelle scorse settimane. Si notano immediatamente alcuni dettagli di rottura con la versione precedente come l’assenza delle cromatura che circondava i finestrini. Spicca anche l’introduzione di un nuovo tetto panoramico in vetro.

Tesla però ha lavorato sodo per modificare l’interno dell’abitacolo. L’obiettivo era quello di fornire al guidatore un ambiente comodo e funzionale e il risultato finale è incredibile. I nuovi interni sono stati totalmente ridisegnati per offrire la migliore esperienza possibile e non si parla solo di guida. 

Spicca il nuovo sistema di infotainment che fa dello schermo da 17 pollici il suo punto centrale. Il pannello touchscreen può vantare una risoluzione di 2200 x 1300 pixel e permette di avere una panoramica su tutte le funzionalità della Model S. Il posizionamento passa da verticale a orizzontale e ricorda quello di Model 3.

Tesla rinnova Model S e la proietta nel futuro

Tesla, Model S, Model 3, Model X, Model Y, restyling, 2021

È stato rivoluzionato anche il volante che ora è veramente minimale e con la corona superiore tagliata. Sulle razze del volante trovano spazio tutti i comandi fisici per la vettura come i joystick e le frecce.

Il risultato finale ricorda quello delle vetture sportive da competizione ma c’è un motivo per questa scelta. Tesla, infatti, punta a migliorare la visibilità della strada e della strumentazione di bordo. Dietro il nuovo volante troviamo uno schermo da 12.3 che funge da cockpit digitale. Su questo display infatti verranno visualizzate tutte le informazioni di guida.

I display di certo non mancano sulla nuova Model S e anche i passeggeri seduti sui sedili posteriori avranno il loro. Si tratta di un pannello da 8 pollici con una duplice funzione. La prima permette di regolare il climatizzatore, mentre la seconda e puramente dedicata al gaming. Grazie ad un hardware dedicato, sarà possibile utilizzare lo schermo e dei controller wireless per giocare.

La Tesla Model S restyling è già disponibile sul configuratore ufficiale negli USA mentre arriverà in Italia nei prossimi mesi. Sono disponibili le versioni Long Range, Plaid e Plaid+ con prezzi che partono da 89.990 euro e da 140.000 euro nella versione più prestazionale.