Honor, V40, V40 Pro, V40 Pro+, spec

La famiglia Honor V40 arriverà presto sul mercato, ma in attesa di avere informazioni ufficiali dobbiamo accontentarci dei leak. Proprio in queste ore sono emersi alcuni dettagli sulla scheda tecnica dei tre device che ne svelano tutti i segreti.

L’autore delle indiscrezioni è sempre Really Assen, il quale ha anticipato la famiglia Honor V40. Il leaker ha mostrato le specifiche tecniche dei tre device che saranno presentati da Honor.

La versione base è stata analizzata ne primo articolo dedicato, qui potete trovare l’analisi della variante Pro. Questo ulteriore articolo è per scoprire nel dettaglio il nuovo Honor V40 Pro+ che rappresenta il vero top di gamma proposto dall’azienda.

Il device andrà ad unire tutte le caratteristiche degli altri due device migliorandole sotto ogni aspetto. Si parte con il display AMOLED dalla diagonale sconosciuta ma sicuramente dalla finitura curva. Inoltre, il display sarà l’unico della famiglia a raggiungere un refresh rate a 120Hz a differenza dei 90HZ degli altri due device.

Honor V40 Pro+ sarà il vero top di gamma di Honor

Il cuore di Honor V40 Pro+ sarà il processore MediaTek Dimensity 1000+. La scelta di questo SoC si è resa obbligatoria in seguito al BAN. Infatti Honor appartiene all’universo Huawei e per questo deve sottostare alle stesse imposizioni del colosso Cinese. Questo SoC sarà presente su tutti i e tre i device della famiglia.

A supportare il sistema ci saranno due tagli di memoria RAM, uno da 8GB e uno da 12GB entrambi LPDDR4X mentre la memoria interna sarà da 256GB. Il cambiamento più importante rispetto alle versioni precedenti sarà proprio nel comparto fotografico.

Secondo i rumor, Honor V40 Pro+ potrà contare su un sensore principale OV8C da 48MP e apertura focale da 1/1.3. Si tratta di un sensore sensibilmente più grande rispetto a quello montato sugli altri modelli che quindi farà una enorme differenza in fase di scatto. Non mancherà anche una lente ultrawide da 12MP e il teleobiettivo ibrido da 10x caratterizzato da un doppio OIS.

La fotocamera anteriore sarà da 32MP e integrerà anche un sensore ToF 3D. Per quanto riguarda la batteria invece, la capacità attesa è di 4.200 mAh con il supporto alla ricarica rapida a 66W.