Honor, V40, V40 Pro, V40 Pro+, render

I protagonisti dei nuovi leak sono tre device molto attesi dagli utenti. Si tratta della famiglia Honor V40 il cui debutto è previsto per fine anno. Nonostante manchi del tempo prima di avere una data di lancio ufficiale, la scheda tecnica dei device è già finita in rete nei minimi dettagli.

Stando alle ultime indiscrezioni rivelate da Really Assen, la famiglia Honor V40 sarà caratterizzata da un trittico di device. Abbiamo già analizzato il primo in un articolo dedicato, mentre adesso ci concentreremo sulla variante Pro.

Come per il device base della famiglia, anche la variante Pro potrò contare su un display AMOLED di cui non si conosce ancora la diagonale. Il pannello però sarà caratterizzato da bordi curvi mentre è atteso sempre il refresh rate a 90Hz. Purtroppo per trovare un refresh rate più alto bisognerà puntare alla versione Pro+

Scopriamo Honor V40 Pro più nel dettaglio

Così come Huawei, anche Honor ha dovuto modificare le proprie componenti a causa del BAN. L’azienda Cinese quindi ha scelto di non utilizzare i SoC tradizionali e puntare su un approccio tutto nuovo. L’intera famiglia Honor V40 monterà infatti i processori MediaTek Dimensity 1000+.

A supportare il SoC ci saranno 8GB di memoria ram in formato LPDDR4X e 256GB di storage interno. Nessuna variazione per quanto riguarda il comparto fotografico rispetto alla versione base. Honor V40 Pro sarà quindi caratterizzato da un sensore principale Sony IMX686 con risoluzione a 64MP. Trova spazio anche un sensore ultrawide da 12MP e il teleobiettivo dotato di OIS in grado di effettuare uno zoom ibrido a 10x.

Cambia invece la fotocamera anteriore che sarà inserito all’interno di un notch doppio che ospiterà sia il sensore Sony da 32 MegaPixel che in sensore ToF 3D. La batteria a disposizione dello smartphone sarà da 4.200 mAh con il supporto alla ricarica rapida a 40W.