Honor, V40, V40 Pro, V40 Pro+

Le ultime indiscrezioni provenienti dalla Cina hanno come protagonista la famiglia Honor V40. Il debutto dei nuovi top di gamma dell’azienda controllata da Huawei è atteso entro fine anno. Nonostante manchino ancora alcuni mesi al lancio, i leaker sono entrati in possesso di alcune possibili specifiche.

Secondo quanto svelato da Really Assen, la famiglia Honor V40 sarà composta da tre device distinti. I tre device saranno Honor V40, V40 Pro e V40 Pro+ e ci saranno alcune differenze sostanziali tra i tre modelli.

In questo articolo ci concentreremo principalmente sul nuovo Honor V40. Il device sarà caratterizzato da un display AMOLED con bordi piatti con refresh rate a 90Hz. La versione Pro invece avrà un display con bordi curvi mentre la versione Pro+ potrà contare anche su un refresh rate a 120Hz.

Honor V40 si preannuncia un device molto interessante

Facendo parte dell’universo Huawei, anche Honor risente del BAN imposto all’azienda Cinese. Il componente più importante che subirà modifiche importanti è certamente il SoC. Secondo le prime informazioni sembra che il produttore utilizzerà per tutti i modelli della famiglia il SoC MediaTek Dimensity 1000+.

Per lo smartphone è previsto un unico taglio di memoria RAM da 8GB LPDDR4X e 256GB di memoria interna. Per quanto riguarda il comparto fotografico invece, possiamo aspettarci che la fotocamera principale di Honor V40 sarà dotata di un sensore Sony IMX686 da 64MP. A questo si affiancherà una lente ultrawide da 12MP e un teleobiettivo con OIS e zoom ibrido da 10x.

La fotocamera anteriore sarà inserita all’interno di un notch integrato nel display e avrà un sensore Sony da 32 MegaPixel. Per quanto riguarda la batteria invece, è attesa una capacità di 4.200 mAh e il supporto alla ricarica rapida a 40W.