facebook, os, android, google, hardware

Sembra che Facebook abbia intenzione di realizzare un sistema operativo proprietario. La notizia arriva direttamente da un nuovo report, il quale indica che i lavori siano già in corso. L’obiettivo principale è quello di riuscire a separarsi dal leader di mercato, ossia Google e di conseguenza da Android.

Secondo le indiscrezioni, i lavori sono affidati Mark Lucovsky un ex-dipendente Microsoft che ha partecipato allo sviluppo e realizzazione di Windows NT. Al momento, Facebook cerca di mantenere il più stretto riserbo sul progetto.

Le anticipazioni infatti fanno riferimento ad annunci indiretti da parte dei dirigenti di Facebook. In particolare sono molto interessanti le parole di Ficus Kirkpatrick, uno dei responsabili della divisione dedicata alla Realtà Aumentata e alla Realtà virtuale. Il dirigente ha dichiarato che la prossima generazione di device hardware realizzati da Facebook potrebbe non basarsi sullOS Google.

Su questa linea di pensiero è anche Andrew Bosworth, Capo della divisone AR e VR, il quale sostiene che Facebook non può fare affidamento sul mercato e sui concorrenti. L’azienda deve farsi promotrice dell’innovazione e dei cambiamenti in maniera autonoma.

Possiamo ipotizzare che l’azienda fondata da Mark Zuckerberg possa iniziare a sviluppare il sistema operativo proprietario partendo dal settore AR e VR. In seguito, i lavori si estenderanno per comprendere un ecosistema software e hardware molto più ampio. Infatti, numerosi rumor indicano che Facebook stia lavorando anche sui un chipset e su un proprio assistente virtuale. Al momento lo sviluppo sembra essere in una fase iniziale, ma presto potrebbero arrivare aggiornamenti importanti sull’avanzamento dei lavori.