Probabilmente non tutti sanno che è possibile utilizzare WhatsApp e Telegram senza numero telefonico, in modo tale da risultare utenti del tutto anonimi. Per farlo, basterà ricorrere ad uno dei numerosi servizi presenti oggi in rete che generano numeri di telefono fasulli da utilizzare per configurare gli account sulle più famosi applicazioni di messaggistica istantanea.

Un trucco che risulta essere molto utile se, per esempio, si ha bisogno di un secondo account da utilizzare per scopi ed occasioni specifiche, o perché, magari, si dispone di un tablet che non supporta alcuna SIM, o semplicemente perché si vuole chattare senza però lasciare alcuna traccia del proprio reale numero di telefono, nonché della propria identità.

Come usare WhatsApp e Telegram senza un numero di telefono

Insomma, un trucco che consente di chattare su WhatsApp e Telegram da anonimo, dal momento in cui il numero associato all’account, in realtà, non appartiene all’utente.

Leggi anche:  TIM sfida e batte Iliad con la nuova tariffa telefonica super vantaggiosa

Piattaforme in grado di generare un numero di telefono virtuale in modo completamente gratuito sono GrooVeIPtextPlus e Next Plus. Per generare un numero virtuale da utilizzare per creare un nuovo account WhatsApp e Telegram basterà registrarsi all’apposito servizio compilando le voci richieste e seguire poi la procedura.

Una volta ottenuto il numero virtuale, sarà necessario riscaricare l’applicazione WhatsApp o Telegram, effettuare la registrazione con il numero di telefono appena creato, prestando attenzione nello specificare il prefisso corretto, dal momento in cui questo cambia anche a seconda del servizio scelto per generare il numero. A quel punto verrà inviato il codice di verifica al finto numero che ci arriverà sull’app GrooVeIP, textPlus o Next Plus.