poste-italiane-attacco-smishing-sms-clienti-conto-corrente-bancoposta-pericolo-sicurezza

Chiunque ha un conto corrente Bancoposta attivo con Poste Italiane è in serio pericolo. Ecco i dettagli di cosa sta succedendo. Si tratta dell’ennesimo caso di truffa online realizzata da hacker esperti sotto forma di attacco smishing. Una pratica che mette a rischio i risparmi di una vita di tutti i clienti che ricevono questi due SMS fraudolenti. Generando allarme, spingono l’utente ad agire senza pensare e così trovarsi con il conto corrente svuotato. Ecco tutti i dettagli dei due SMS incriminati.

 

Poste Italiane: clienti Bancoposta in pericolo per un duplice attacco smishing

Sono infatti due gli SMS che, inviati a un cliente Bancoposta di Poste Italiane, mettono in pericolo il conto corrente della potenziale vittima. Dal prefisso del numero di cellulare sembra proprio che sia l’azienda italiana ad averli inviati.

In realtà si tratta di una truffa online bella e buona al cui interno è presente un link che spinge la vittima in una pagina clone dove, inserendo i dati personali e le credenziali di accesso, dà in pasto il suo conto corrente ai cybercriminali.

Una tecnica affinata da un duplice attacco smishing. In pratica dopo il primo SMS ne segue, a qualche minuto di distanza, un secondo che ha come tentativo quello di avvalorare il precedente incutendo ancora più timore. Ecco il primo SMS che arriva alla potenziale vittima.

poste-italiane-sms-1-smishing-bancoposta

Come si evince dal testo, il tentativo degli hacker è quello di far credere all’utente che il suo conto corrente Bancoposta di Poste Italiane è stato violato da un accesso anomalo. Il link indicato, apparentemente, servirebbe per verificare l’accesso anomalo.

Nel caso il povero malcapitato non dovesse agire prontamente, cadendo nella trappola dei cybercriminali, ecco arrivare un secondo SMS. Vediamo il testo integrale nell’immagine sotto riportata.

poste-italiane-sms-2-smishing-bancoposta

Qui si capisce come i toni diventino molto più allarmanti. Addirittura con questo messaggio si vuole far credere alla potenziale vittima che il suo conto corrente con Poste Italiane verrà sospeso togliendo la possibilità di accesso.

Mai cedere alle truffe online realizzate attraverso SMS. I link contenuti sono sempre pericolosi e spesso compromettono la propria privacy e il proprio conto corrente. Quindi è importante evitare di cliccare su qualsiasi link di dubbia provenienza. Meglio dedicare due minuti per chiamare il servizio clienti e accertarsi della situazione.