dragon-ball-xenoverse-2

Bandai Namco ha confermato una notizia che farà felici tantissimi videogiocatori. Il picchiaduro Dragon Ball Xenoverse 2 è pronto ad arrivare su console in versione “Lite”. Questa particolare versione presenta alcuni tagli rispetto all’edizione completa del titolo, ma un vantaggio non trascurabile è che sarà pubblicata in maniera totalmente gratuita.

Per il momento, il debutto è previsto a partire dal 20 marzo per la versione Giapponese del gioco e le console di riferimento sono PlayStation 4 e Xbox One. In seguito, il publisher ha confermato l’arrivo anche in Europa e soprattutto anche in Italia.

I tagli principali rispetto alla versione completa sono sulle missioni e su parte della componente online. Sarà possibile giocare solo a determinate missioni nella storia in single player. Tra i capitoli selezionati troviamo Raditz’s Attack, The Saiyan Threat, Ruckus on Planet Namek, The Ginyu Force Strikes e The Galactic Emperor.

Per quanto riguarda la componente multiplayer, sarà possibile partecipare alle battaglie e alle quest online. Gli utenti che giocano sulla versione Lite di Dragon Ball Xenoverse 2 potranno sfidare anche i giocatori in possesso della versione completa. Tuttavia, solo questi ultimi potranno accedere agli eventi online e alle missioni dedicate ai giocatori esperti.

Nella versione Lite inoltre si potrà competere nel modalità Hero Colosseum in maniera completa, con il pieno accesso a tutti i contenuti e ai match online. Ovviamente l’obiettivo di Bandai Namco è quello di incentivare i giocatori a provare a fondo il titolo. Ecco quindi che chi volesse passare dalla versione Lite di Dragon Ball Xenoverse 2 a quella completa, potrà farlo mantenendo i salvataggi e gli obiettivi raggiunti.