resident evil 2 remake

La community di Resident Evil 2 è molto attiva nella realizzazione di MOD per il titolo Remake. In queste ore però, le modifiche al titolo stanno arrivando ad un livello superiore. Alcuni modder stanno lavorando ad un progetto ambizioso ma che sicuramente troverà l’interesse di molti giocatori. Infatti, si sta cercando di portare i personaggi di Resident Evil 3 sull’attuale capitolo della saga.

Al momento sono state realizzate le skin di Jill Valentine e soprattutto quella di Nemesis, il nemico principale del gioco. I due nuovi personaggi prendono il posto di Claire Redfield e Mister X, il Tyrant di RE2. Le movenze dei due personaggi, quindi, restano invariate rispetto alle loro controparti ufficiali, ma grazie alle nuove skin l’esperienza di gioco ricorda direttamente il terzo capitolo di Biohazard.

Nonostante il lavoro sia in fase di sviluppo, si è già raggiunto un buon livello di dettaglio per i personaggi. Tuttavia, il progetto è più ampio e prevede una ricostruzione completa di Resident Evil 3 Nemesis. Trattandosi di un progetto amatoriale, come base di partenza si utilizzerà Resident Evil 2 Remake, sfruttando quindi i suo modelli poligonali e motore di gioco.

Leggi anche:  Sony, la prossima versione di PSVR potrebbe essere wireless

Capcom, dal canto suo, ha confermato che potrebbe prendere in seria considerazione la possibilità di realizzare un remake di Resident Evil 3 se gli utenti si dimostreranno interessati. Il profondo amore dimostrato dai modder per l’attuale capitolo, potrebbe spingere la software house ad accelerare il processo di sviluppo del nuovo titolo. Non è da escludere che negli studi di Capcom si stia lavorando segretamente, con un possibile lancio per le console next-gen PlayStation 5 e Xbox Scarlett oltre che PC.