samsung-galaxy-f

Manca poco meno di un mese alla presentazione ufficiale dei nuovi Galaxy S10 ma Samsung sta lavorando sodo anche ad altri terminali. Tra questi c’è anche il Galaxy F che dovrebbe essere il nuovo dispositivo pieghevole dell’azienda.

Il dispositivo è stato avvistato sul sito del China Ministry of Industry and Information Technology (CMIIT). Si tratta di uno dei passaggi finali per la commercializzazione di un device sul mercato Cinese. Lo smartphone è caratterizzato dal numero di modello SM-F9000, ma nel documento non emergono dettagli riguardo le specifiche tecniche.

Stando ai rumor emersi nei giorni scorsi, il Galaxy F (dove la F dovrebbe stare per Fold) dovrebbe essere dotato di un display da 4.58 pollici quando chiuso. Può non sembrare una misura il linea con gli standard attuali, ma se si apre il device, il display raggiunge la diagonale di 7.3 pollici. Il nuovo device Samsung quindi rappresenterebbe la congiunzione tra smartphone e tablet racchiusa in un unico dispositivo.

Per quando riguarda il System on a Chip, il device dovrebbe adottare la soluzione Qualcomm Snapdragon 855 che ha già mostrato i muscoli su Geekbench. La memoria RAM attesa è da almeno 6GB, ma non ci sono conferme in merito. Per quanto riguarda lo spazio di archiviazione, la memoria disponibile sarà da 512GB non espandibile. La batteria attesa è da 6000 mAh.

Altra questione spinosa è il prezzo. Samsung potrebbe produrre solo un milione di Galaxy F da distribuire in tutto il mondo o nei mercati selezionati. Per questo motivo, il prezzo di lancio doverebbe aggirarsi intorno ai 1800 dollari. La presentazione del Galaxy F potrebbe avvenire durante l’evento Unpacked previsto per il 20 febbraio.