Huawei, P50 Pocket, foldable, Samsung, Galaxy Z Flip3, smartphone pieghevole

Mancano sempre meno giorni al debutto ufficiale di Huawei P50 Pocket. Il produttore cinese solleverà il sipario sullo smartphone pieghevole il prossimo 23 dicembre e, al momento, le informazioni ufficiali sono molto poche.

Tuttavia, i leaker sono estremamente attivi e grazie al loro impegno possiamo scoprire alcuni dettagli sul nuovo foldable. Negli scorsi giorni è emersa parte della scehda tecnica mentre oggi sono stati rivelati nuovi particolari.

Sembra infatti che il device sarà spinto dal SoC Kirin 9000 ma non sarà presente il modulo per la connettività 5G. Non è chiaro il motivo di questa scelta, ma possiamo ipotizzare sia legato al Ban imposto dagli USA che quindi non permette l’utilizzo di alcune tecnologie tra cui proprio il 5G.

 

Huawei P50 Pocket, tutte le specifiche tecniche sono state svelate prima del lancio

Tra le altre novità trapelate c’è anche il modello preciso della fotocamera principale utilizzata su Huwei P50 Pocket. Il brand ha scelto una Sony IMX766 da 50 megapixel. Il comparto fotografico sarà completato da una lente ultrawide da 13MP e da un teleobiettivo da 8MP con zoom ottico da 3x. Purtroppo non è stata specificata la fotocamera frontale.

La batteria sarà da 4.100mAh con supporto alla ricarica rapida a 66W. Inoltre, sembrano confermate tutte le altre specifiche emerse nei giorni scorsi. Ci aspettiamo quindi un pannello da 6.8 pollici pieghevole e un display secondario da un pollice sulla scocca esterna.

Il prezzo di lancio non è ancora stato ufficializzato ma ci aspettiamo che potrebbe aggirarsi sui 999 dollari per contrastare direttamente il Samsung Galaxy Z Flip3. Durante l’evento del 23 dicembre, Huawei presenterà anche altri dispositivi tra cui il nuovo smartwatch Watch D smartwatch, gli inediti smart glasses e  la nuova generazione di notebooks.