asteroide-paura-in-norvegia-impatto-ha-creato-forti-scosse-video

Incredibile notizia! Un asteroide ha illuminato prepotentemente i cieli della Norvegia e della Svezia spaventato molti. L’onda d’urto prodotta ha spalancato le porte e le finestre di alcune case. Quando l’asteroide ha toccato terra, l’impatto ha prodotto forti scosse di terremoto. Ecco il video che ne documenta il passaggio.

 

Asteroide illumina i cieli di Svezia e Norvegia prima di schiantarsi al suolo

Sabato notte un asteroide di grandi dimensioni ha illuminato i cieli della Norvegia meridionale finendo poi la sua corsa schiantandosi in una zona ancora da identificare. Si presuppone che i detriti possano trovarsi a ovest di Oslo.

A diffondere la notizia è stata l’emittente norvegese Nrk e il quotidiano Vg che hanno raccolto le testimonianze di chi ha assistito alla scena. Addirittura la scia luminosa è stata avvistata anche dalla Svezia.

Invece, ad annunciare l’inizio delle ricerche dei frammenti dell’asteroide è stato Vegard Lundby, ricercatore del Norwegian Meteorite Network, che ha dichiarato: “Probabilmente è stato visibile in un’area di circa 600 chilometri“.

Morten Bilet, anche lui collaboratore presso il Norwegian Meteorite Network, ha perfino assistito al fenomeno: “Ho visto due potenti lampi di luce e ho sentito il bouldering pochi secondi dopo. È abbastanza tipico degli asteroidi. Ho visto meteore molte volte, ma non ho mai sentito il rombo di una meteora in questo modo“.

Per ora, come riportato da The Guardian, non sono stati segnalati danni a cose o persone. Solo tanto spavento per chi ha sentito il “ruggito“, come lo hanno definito alcuni testimoni, prodotto dall’asteroide.

Dalle prime fonti sembra che l’asteroide abbia viaggiato a una velocità tra i 15 e i 20 chilometri al secondo e abbia concluso la sua corsa in una vasta area boschiva, chiamata Finnemarka, a 60 km a ovest della capitale.

Concludiamo con il video ripreso probabilmente dalla dash cam di un’auto in movimento. Un’immagine incredibile che ci trasmette tutta la potenza di questo enorme asteroide.

 

FONTENrk