Samsung, Galaxy S21, Galaxy S21 Pro, Galaxy S21 Ultra, S Pen, S Pen Pro

La famiglia Galaxy S21 è stata accolta con entusiasmo in tutto il mondo. I nuovi flagship di Samsung infatti hanno colpito gli utenti e le performance di vendita confermano il successo. A contribuire al risultato sono soprattutto il prezzo più basso rispetto ai Galaxy S20 e le prestazioni nettamente superiori.

Secondo un nuovo report, i risultati positivi di Samsung Galaxy S21 si notano soprattutto in madrepatria. Infatti, in Corea del Sud la famiglia ha raggiunto e superato 1 milione di device venduti.

Per arrivare ad 1 milione di device, Samsung ha impiegato 57 giorni dal lancio della famiglia. In circa due mesi il brand ha venduto più flagship rispetto a quanto non sia riuscita a fare con i Galaxy S20. I precedenti top di gamma infatti hanno raggiunto lo stesso traguardo in più di tre mesi.

Gli utenti Coreani apprezzano molto la famiglia Samsung Galaxy S21

Nonostante i segnali siano più che positivi, non si tratta di un nuovo record per Samsung. Infatti, la famiglia di device che ha impiegato meno tempo per raggiungere il milione di device venduti è stata Galaxy S10 con 47 giorni.

Ricordiamo che la famiglia Galaxy S21 è arrivata sul mercato i primi giorni di gennaio. Solitamente Samsung lancia i propri flagship a febbraio, ma quest’anno il brand ha deciso di cambiare approccio.

Stando ai dati registrati da Samsung, il Galaxy S21 base è quello preferito dagli utenti. Da solo, questo device rappresenta il 53% di tutte le vendite effettuate in Corea del Sud. A seguire, la variante Ultra totalizza il 27% delle preferenze e infine la versione Plus il 21%.

Considerando questi dati, le previsioni sul lungo periodo possono essere ottimistiche. Infatti, secondo le indiscrezioni Samsung dovrebbe abbandonare definitivamente la famiglia Galaxy Note. Questo renderebbe i Galaxy S gli unici flagship del brand.