tim, rimodulazioni, rincari, offerte, promozioni

Si preannuncia una Pasqua amara per alcuni utenti TIM. L’operatore telefonico nazionale infatti, sta pianificando alcuni rincari che cambieranno il costo delle promozioni attive sulle SIM dei clienti ricaricabili.

Gli utenti coinvolti nella rimodulazione riceveranno nei prossimi giorni una comunicazione diretta da parte di TIM. L’aumento del costo mensile sarà di 2 euro e l’operatore corrisponderà 20GB aggiuntivi di traffico dati.

La data ufficiale in cui entreranno in vigore i rincari è il 9 maggio. Gli aumenti saranno visualizzati a partire dal primo rinnovo utile dopo la data limite. Al momento non è chiaro quali sono le specifiche promozioni prese di mira, ma certamente saranno coinvolte quelle più vantaggiose per i clienti.

TIM rimodulerà alcune offerte con un rincaro di 2 euro

Possiamo ipotizzare si trattierà soprattutto di offerte WinBack, create appositamente per invitare gli utenti passati ad altri operatori a tornare in TIM. Solitamente queste offerte hanno prezzi molto aggressivi, proprio per rendere estremamente invitante il passaggio.

In particolare ci riferiamo a quelle che attualmente hanno un costo mensile di 5.99 euro o di 6.99 euro. In seguito agli aumenti, le promozioni passeranno ad un costo mensile di 7.99 e 8.99 euro.

Sembrano quindi escluse tutte le offerte che prevedono un piano congiunto tra linea fissa e mobile o quelle che hanno un prezzo più alto. Tuttavia, i primi messaggi sono attesi a partire dal 29 marzo e TIM effettuerà una campagna informativa completa. Per avere maggiori dettagli sulla propria offerta, è consigliabile scaricare l’app ufficiale MyTIM, contattare il Servizio Clienti al numero 119 o visitare il sito ufficiale dell’operatore.