Samsung, Galaxy Note20, render, Galaxy S20

Nonostante tutti gli occhi della stampa e degli appassionati siano puntati sull’imminente lancio della famiglia Galaxy S20, Samsung sta già lavorando al prossimo top di gamma dell’azienda. Infatti, nella seconda metà del 2020 vedrà la luce il nuovo Galaxy Note20, linea di device storicamente caratterizzata dalla presenza del pennino.

Al momento il Galaxy Note20 non è più che un bozzetto su un foglio, ma grazie all’impegno del noto leaker Ice universe è possibile ammirare questo disegno. La foto in apertura infatti, ritrae il render dei bordi laterali del device.

Se non dovessero esserci grandi stravolgimenti del progetto, Samsung dovrebbe mantenere questo design nella versione definitiva. Si può notare immediatamente l’apertura dedicata al comparto fotografico, con uno stile che richiama molto da vicino quello che sarà introdotto con i Galaxy S20.

Nella parte superiore troveranno spazio due spazi molto probabilmente dedicati al microfono secondario e al sensore ad infrarossi. Sul lato sinistro di saranno il bilanciere del volume e il tasto di accensione e spegnimento. Nella parte bassa invece saranno presenti il microfono principale, la porta USB Type-C, l’altoparlante e l’alloggiamento del pennino.

Al momento non si conosce assolutamente la dotazione hardware di Samsung Note20 ma è possibile fare delle ipotesi. Possiamo aspettarci un pannello AMOLED da almeno 6.3 pollici accompagnato dal SoC Exynos 990 e almeno 8GB di memoria RAM. Probabile il lancio di una variante Plus con uno schermo in grado di sfiorare i 7 pollici ma con lo stesso hardware.

Le differenze principali tra i due device saranno nei tagli delle memorie e nel comparto fotografico. Ovviamente al momento non c’è nulla di certo, ma Samsung ci ha abituato a queste differenze nel corso degli anni, quindi non c’è motivo di cambiare approccio con questo device.