Microsoft ha comunicato la chiusura definitiva del Windows Phone Store, sancendo così la fine di Windows Mobile, il sistema operativo del colosso di Redmond per smartphone.

Già da qualche mese, Microsoft ha impedito agli sviluppatori di pubblicare le loro applicazioni sullo Store di Windows Phone, ma adesso viene compiuto un ulteriore passo in avanti verso la chiusura definitiva dello Store, prevista per il prossimo 16 Dicembre.

Attualmente, lo Store è ancora funzionante: è possibile scaricare nuove applicazioni sullo smartphone ma non è possibile ricevere aggiornamenti. Tra l’altro, Miscrosoft Store su Windows 10 Mobile è ancora attivo, anche se il sistema operativo non è più supportato. Pertanto, l’azienda di Redmond ha chiarito che anche il supporto per Microsoft Store verrà interrotto a partire dal 10 Dicembre.

Microsoft ha anche consigliato a chi è in possesso di uno smartphone con sistema operativo Windows 8.1 Mobile di aggiornare almeno a Windows 10 Mobile. In realtà, però, sembra essere giunto il momento per i possessori di un Windows Phone di passare ad Android o iOS.