xiaomi cc9 Mimoji

Il mondo delle emoji si sta evolvendo rapidamente. Da semplici faccine in due dimensioni, le emoji si sono trasformante in vere e proprie opere d’arte interattive. Il grande salto è stato possibile grazie ad Apple e al lancio di iPhone X. L’azienda di Cupertino ha dato il via alle Animoji, versioni delle emoji tridimensionali e basati sul movimento degli utenti.

Subito questa idea ha coinvolto anche gli altri produttori con Samsung che ha creato le AR Emoji e Xiaomi le Mimoji. Proprio il brand cinese sembra vicino al lancio di una nuova versione delle proprio emoji animate. A confermarlo è un leak proveniente dalla Cina che ha indicato anche il device a cui saranno abbinate.

Il produttore sfrutterà il lancio di Xiaomi CC9 per presentare la nuova versione delle Mimoji. La scelta è assolutamente in linea con il tipo di target previsto dall’azienda per il device. Il CC9 sarà destinato ad un pubblico giovane e questa feature potrebbe catturare l’attenzione di tanti giovani utenti.

Leggi anche:  Xiaomi investirà $725 milioni in Cina per il proprio sviluppo

A differenza dei Mimoji originali, questa versione sarà profondamente differente. La prima versione permetteva di creare pochi personaggi tra cui spiccava la mascotte Mi Bunny. La nuova versione invece permetterà di creare un vero e proprio avatar dell’utente. Si potrà scegliere tra oltre 165 differenti tipi di acconciature e tante altre personalizzazioni per rendere unico l’avatar. Sarà possibile scattare un selfie e in seguito sostituire il proprio volto con quello del Mimoji creando effetti divertenti.

Ricordiamo che Xiaomi ha previsto il lancio della gamma CC9 il prossimo 2 luglio. La famiglia sarà composta da tre modelli, il CC9, CC9 Meitu e CC9e. Secondo le indiscrezioni, i primi due device saranno caratterizzati da una tripla fotocamera, un display AMOLED e sensore di impronte digitali integrato nel display. Certamente arriveranno ulteriori informazioni nel corso dei prossimi giorni.