apple-iphone-11-max-tripla-lente-fotocamera-news

Con il deposito di un nuovo brevetto presso gli uffici US Patent and Trademark Office, possiamo scoprire i piani futuri di Apple. L‘azienda Californiana infatti potrebbe modificare sensibilmente i futuri iPhone. Secondo quanto si legge nei documenti infatti, il brand di Cupertino potrebbe rimuovere la porta Lightning.

Eliminando l’unica connessione fisica, i nuovi smartphone saranno dotati di una nuova tecnologia per sopperire a questa mancanza. Tutti i dati saranno trasferiti sfruttando una connessione ad onde elettromagnetiche. Il brevetto raffigura un nuovo tipo di cavo, con una estremità magnetica che si attacca al device. Questa soluzione permetterà il trasferimento dei dati dal cavo al device senza dove infilare il connettore in una porta.

Apple sta lavorando per portare una nuova feature su iPhone

La scelta di rimuovere la porta Lightning è legata alla volontà di rendere gli iPhone più resistenti all’acqua. Gli iPhone 7 e 7 Plus sono i primi device Apple ad essere ufficialmente certificati IP67. Con iPhone XS si è arrivati alla certificazione IP68 mentre con i futuri iPhone possiamo aspettarci qualcosa in più.

Per ridurre sostanzialmente i problemi legati alle infiltrazioni d’acqua e di polvere, il modo più semplice è eliminare i potenziali punti di ingresso. Questo significa rimuovere le porte come quella Lightning che equipaggiano tutti gli iPhone. La ricarica avverrà esclusivamente in maniera wireless, mentre il brevetto mostra come anche il trasferimento dati potrebbe avvenire senza fili.

Leggi anche:  Apple disabilita un'applicazione per problemi di sicurezza, ecco quale

Come sempre in questi casi, un brevetto indica una idea messa su carta dall’azienda. Non sempre tutti i brevetti trovano una applicazione pratica, ma mostra come Apple sta lavorando per tornare ad innovare e stupire il mondo.