risparmiometro 2019 superanagrafe

Al giorno d’oggi, uno dei più grandi nemici da combattere per lo Stato corrisponde all’evasione fiscale. Ogni anno, più di 100 miliardi vengono persi a causa di questo fenomeno, a cui i governi hanno sempre tentato di porre un’argine, ma che di anno in anno si conferma ancora presente.

Per questo motivo, si è reso necessario iniziare una serie di controlli a tappeto che coinvolgessero tutti i conti correnti, appartenenti a qualsiasi istituto di credito. Ma in particolare, i controlli si concentreranno sulle banche che detengono la maggior quantità di risparmi e fondi degli italiani, ossia Unicredit, Sanpaolo, BPM (recentemente coinvolti in uno scandalo) e BNL.

Creare un proprio conto corrente determina la piena responsabilità giuridica del conto in questione. Pertanto, qualsiasi movimento illecito o sospetto venga effettuato sul conto, è l’intestatario a pagarne le conseguenze.

Fisco: controlli più serrati sui conti correnti

A partire da quest’anno, grazie al via libera del Ministero del Tesoro, i controlli sui conti correnti saranno molto più efficaci e serrati, nell’ambito di una iniziativa per abbassare il tasso di evasione fiscale.

Leggi anche:  Unicredit e Sanpaolo dicono addio ai token: ecco come entrare in banca

Il protocollo d’intesa coinvolgerà l’Agenzia delle Entrate e la Guardia di Finanza, attraverso l’utilizzo di un nuovo algoritmo che valuterà le entrate sul conto in rapporto alle uscite, specialmente quelle usate per fare acquisti “importanti” (che abbiano quindi un certo valore monetario). Non appena il software andasse a rilevare delle anomalie, si provvederà ad effettuare delle ricerche e delle analisi più approfondite, andando a smascherare qualunque traffico illecito. In questa definizione si inseriscono quindi anche i proventi derivanti dal lavoro nero.

Naturalmente, il rischio di incorrere in falsi positivi, date le premesse, risulta comunque alto: per evitare situazioni spiacevoli per i clienti, l’algoritmo sarà sempre supportato dal controllo incrociato proveniente da un operatore umano. In questa maniera, si andranno effettivamente a tallonare solo le situazioni nella piena illegalità.