Redmi-7A-Blue

Lo scorso anno Xiaomi ha lanciato sul mercato, tra i tanti device, anche due dispositivi denominati Redmi 6 e 6A. Nel frattempo sono cambiate molte cose e Redmi è diventato un brand indipendente pur rimanendo legato all’ecosistema Xiaomi.

Ecco quindi che sotto questo logo, la nuova azienda ha presentato il Redmi 7 ad inizio anno, evoluzione del precedente modello. Di conseguenza, qualche giorno fa, ha lanciato anche il Redmi 7A rispettando la tradizione.

Se il Redmi 7 può essere considerato un medio di gamma, anche grazie alla dotazione hardware che conta su un SoC Snapdragon 632. Il display del dispositivo è da 6.26 pollici con risoluzione HD+. La memoria RAM è da 2GB mentre lo spazio di archiviazione interno è da 16GB.

ll Redmi 7A invece è in tutto e per tutto la versione entry-level della gamma. Il device è dotato di uno display IPS da 5.45 pollici con aspect ratio da 18:9 La risoluzione del pannello è HD+ pari a 720 x 1440 pixel. Le cornici sono pronunciate e portano il device ad avere delle dimensioni complessive pari a 146.30 x 70.41 x 9.55 mm per 150 grammi di peso.

La scocca è in policarbonato e nonostante il device appartenga alla fascia bassa del mercato, può contare sulla resistenza agli schizzi d’acqua. Infatti il jack audio e la porta micro-USB hanno un rivestimento in gomma che protegge dalle infiltrazioni d’acqua.

Leggi anche:  Xiaomi: ecco spiegato come funziona la fotocamera sotto al display

Il SoC che spinge il Redmi 7A è il Qualcomm Snapdragon 439. La soluzione octa-core arriva ad una frequenza operativa pari a 1.95GHz. Al momento non è chiaro l’ammontare di memoria RAM a disposizione del sistema, ma probabilmente si parla di 1 o 2GB.

Il device Redmi possiede una fotocamera posteriore da 13 megapixel con flash led. A supportare gli scatti sono presenti vari sistemi come l’autofocus veloce PDAF e l’Intelligenza Artificiale. La fotocamera anteriore invece è da 5 megapixel e supporta lo sblocco con il riconoscimento facciale.

A completare la scheda tecnica troviamo 4000 mAh di batteria, compatibile con la ricarica rapida a 10W e lo slot per le schede microSD. Il sistema operativo è basato su Android 9 Pie mentre la personalizzazione proprietaria è la MIUI 10. Purtroppo il prezzo non è stato ancora comunicato così come la disponibilità al di fuori del mercato Cinese.