xiaomi mi band 4

Xiaomi sembra pronta a lanciare sul mercato la nuova Mi Band 4 che prenderà il posto di uno dei device best seller dell’azienda. Il successo della Mi Band 3 ha premesso al brand di raggiungere oltre dieci milioni di prodotti in appena sette mesi di commercializzazione.

Questi numeri hanno permesso a Xiaomi di diventare il secondo produttore mondiale di wearble. Si tratta di un successo molto importante se si considera che il primato attualmente è nelle mani di Apple.

Il nuovo activity tracker erediterà molti aspetti dell’attuale modello, migliorando tanti altri aspetti. Grazie ai vari leak provenienti dalla Cina, siamo in grado di ricostruire una scheda tecnica non ufficiale di Mi Band 4.

Il primo cambiamento sostanziale sarà il display. Xiaomi, infatti ha deciso di dotare il Mi Band 4 di un display a colori, abbandonando il display monocromatico del modello precedente. Ovviamente questa scelta avrà ripercussioni dirette sull’interfaccia utente che sarà ridisegnata per adattarsi alle nuove possibilità.

Il nuovo display a colori sicuramente richiede più energia. Per questo si passerà dai 110mAh di Mi Band 3 ai 135mAh della nuova activity tracker. Novità significative anche per il bluetooth che abbandona la versione 4.2 del modello precedente per abbracciare la versione 5.0. Questa scelta garantirà maggiore stabilità di connessione, maggiore velocità di trasferimento dei dati e consumi ridotti.

Xiaomi sembra intenzionata a presentare due versioni differenti di Mi Band 4. La versione standard sarà caratterizzata dal numero di modello XMSH07HM. La seconda versione sarà caratterizzata dal numero di modello XMSH08HM e si differenzierà per la presenza dell’NFC.

Questa scelta permetterà di utilizzare l’activity tracker per effettuare pagamenti contactless. Questa variante dovrebbe essere, almeno inizialmente, una esclusiva Cinese, tuttavia restiamo in attesa di ulteriori conferme.