truffa diamantiUna truffa bancaria incredibile quella che ha riguardato comuni clienti e VIP del mondo dello spettacolo e della musica. L’azione criminosa delle società intermediarie Intermarket Diamond Business SPA (Idb) e Diamond Private Investment SPA (Dpi) ha fatto scattare le indagini della Guardia di Finanza. A Sanpaolo, Unicredit e BPM si imputa la responsabilità amministrativa del fatto.

 

Truffa dei diamanti

Gli istituti bancari italiani sono stati citati in giudizio dai PM Grazia Colacicco e Riccardo Targetti per concorso in truffa aggravata. I diamanti sono stati supervalutati rispetto al loro valore di mercato arrivando a raddoppiare le loro quotazioni di punto in bianco. Cosa che ha insospettito molti investitori, tiratisi indietro con oneri importanti già tre anni fa dopo il monito di Report in TV.

Tra coloro maggiormente colpiti spunta anche Vasco Rossi e diverse altre illustri personalità popolari. Le indagini e gli accertamenti sono tutt’ora in corso, mentre imperversa ancora la frode Intesa Sanpaolo che sta polverizzando carte e conti dei clienti italiani con il metodo del phishing.