allerta truffe online

Offerte di natale e primi saldi: tra le occasioni di quest’anno si nascondono le truffe natalizie. La Polizia Postale allerta tutti i fanatici dello shopping online e li avvisa di fare molta attenzione: il rischio di perdere i propri soldi si fa sempre più reale. Per fortuna vi sono degli indizi che possono far capire subito se il sito è affidabile o no: scopriamoli insieme.

Correntisti di Unicredit, Intesa SanPaolo, BNL e molti altri: il rischio di cadere in questa truffa è alto. I conti correnti continuano ad essere al sicuro

Il rischio di incorrere in una di queste frodi online è molto consistente. In onore del Natale e dei celebrativi saldi della Befana, molti criminali hanno aumentato il loro operato creando falsi annunci e siti con cui rubare soldi alle vittime che pensano di star chiudendo un’affare. Ovviamente questo fenomeno è sempre più in crescita anche grazie alla realtà dei fatti: online si riesce a risparmiare molto di più che in negozio e non si deve perdere tempo tra la bolgia e tra i camerini… facilitando gli acquisti di ogni genere. 

Leggi anche:  Unicredit e SanPaolo: sequestrati milioni di euro in via preventiva

Sebbene i conti correnti delle banche rimangano al sicuro grazie ai diversi livelli di sicurezza, il saldo dei correntisti potrebbe diminuire senza ricevere nulla in cambio. Come? Attraverso falsi annunci e falsi pagamenti. 

A tal proposito la Polizia Postale ha lasciato una piccola linea guida che noi vi riportiamo:

  1. Utilizzare software e browser completi ed aggiornati;
  2. Dare la preferenza a siti certificati o ufficiali;
  3.  Un sito deve avere gli stessi riferimenti di un vero negozio!
  4. Leggere sempre i commenti e i feedback di altri acquirenti;
  5. Su smartphone o tablet utilizzare le app ufficiali dei negozi online;
  6.  Utilizzare soprattutto carte di credito ricaricabili;
  7. Non cadere nella rete del phishing e/o dello smishing;
  8.  Un annuncio ben strutturato è più affidabile!