Maserati, MC20 GT2

Con l’annuncio del ritorno alle corse di Maserati si apre un nuovo capitolo per il brand del Tridente. Tuttavia, sarebbe meglio dire si ri-apre un capitolo dopo che il marchio ha corso e vinto sia in Formula 1 che nel Campionato GT.

A partire dal 2023, il brand automotive competerà sia in Formula E che nel Fanatec GT2 European Series Championship. Poprio per quest’ultilma sfida, Maserati si affiderà alla nuovissima MC20 GT2.

La vettura deriva dalla MC20 ma con tutte le modifiche e gli accorgimenti per poter andare forte anche su pista. Infatti, si tratta di una monoposto non omologata per andare sulla strada ma che può vantare un attento studio di design portato avanti dal Centro Stile Maserati.

 

Maserati MC20 GT2 è il nuovo bolide da corsa del Tridente che punterà alla vittoria nel Fanatec GT2 European Series Championship

Come confermato dall’azienda, la lunghezza è di 2020 mm mentre l’altezza è di 1220 mm con un peso minimo variabile in base al sistema di Balance of Performance tipico del Campionato. Sotto il cofano ci sarà il motore a combustione interna Nettuno, una unità V6 da 3.000 cc e doppio turbo in grado di erogare 630 cavalli.

Il pilota della Maserati MC20 GT2 potrà azionare il cambio sequenziale a sei marce grazie alle palette al volante. La frizione da corsa garantirà la massima aderenza anche grazie al differenziale autobloccante.

Dal punto di vista dell’aerodinamica, il team di sviluppo ha lavorato per garantire la minima resistenza all’avanzamento ma la massima deportanza. Il carico aerodinamico è sviluppato da tutto il corpo vettura con un kit bodywork da corsa e l’ala posteriore a più regolazioni.

La monoscocca centrale è realizzata in fibra di carbonio ultraleggera. Anche il volante multifunzione è realizzato nello stesso materiale sempre per mantenere basso il peso. Inoltre, tutte le componenti di sicurezza, tra cui il roll-cage e le cinture a sei ancoraggi hanno ottenuto l’approvazione e l’omologazione della FIA.

  • 6-point racing safety belt
  • Multi-functional carbon-fibre steering wheel
  • Rear-view camera display (optional)
  • In-car camera for video recording (optional)
  • Dash and data acquisition system
  • Driving performance optimisation display (optional)
  • Air conditioning
  • Tyre pressure monitoring system (optional)
  • Adjustable racing ABS and traction control

 

Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger