sms truffa

In quasi tutta Italia sta circolando una truffa che riguarda un SMS che inizia con “il tuo pacco è stato trattenuto presso il nostro centro di spedizione “. Si è parlato ampiamente di questo raggiro ad ottobre scorso, ma pare che ora i malfattori siano tornati di nuovo alla carica. L’attenzione in questi casi non è mai abbastanza, quindi andiamo a vedere di seguito come arginare questa tipologia di truffa.

SMS truffa: “il tuo pacco è stato trattenuto presso il nostro centro di spedizione”, come evitarlo

Seguendo un messaggio di questo tipo, i pericoli possono essere molteplici e, soprattutto, alcuni sono ancora sconosciuti. Uno di questi è senza ombra di dubbio un tentativo di phishing, il quale mira a rubare i dati sensibili dell’utente insieme alle coordinate bancarie. Spesso, viene richiesto un pagamento irrisorio per ricevere un prodotto misterioso, tattica per catturare la curiosità delle vittime.

Ci troviamo in un momento storico diverso rispetto agli altri, poiché gli acquisti online stanno sensibilmente aumentando. Di conseguenza, un SMS di questo tipo può essere facilmente scambiato per un messaggio veritiero. Come detto a inizio articolo, essere prudenti è importante ma lo è in egual modo anche conoscere come operano i malfattori per evitare la truffa.

Come spesso accade in queste truffe, si invitano gli utenti a cliccare su un link, in questo caso per capire dove si trova il nostro pacco. La cosa importante da fare è ignorare e cancellare a priori questi messaggi dove c’è una call-to-action (chiamata all’azione) come quella nell’immagine. Quasi sempre si tratta di un tentativo di scam da parte dei malfattori.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.