Netflix

Netflix si conferma leader nel campo della tv streaming anche in questi giorni di avvicinamento al Natale. La piattaforma streaming assicura a tutti i suoi clienti i titoli più popolari del momento come La casa di carta Squid Game. Questo Natale in casa Netflix porterà però anche ad una serie di novità sotto il punto di vista commerciale. La piattaforma streaming infatti si impegnerà più che mai alla caccia degli account condivisi.

 

Netflix, la nuova sfida è agli account condivisi

Già tanti utenti di Netflix nelle settimane precedenti hanno avuto problemi per le fasi di login. Il messaggio di errore letto dagli utenti è il seguente: “Se non vivi con il titolare dell’account, ti serve un tuo account per continuare a guardare Netflix. È il tuo account? Ti invieremo un codice di verifica”

L’obiettivo di Netflix, attraverso questo messaggio, è quello di disincentivare gli account condivisi grazie ad un doppio codice per l’accesso alla piattaforma. Al tempo stesso, per gli utenti che sono sospetti di aver condiviso il proprio account, è anche previsto un limite agli accessi.

Le attuali norme commerciali di Netflix non prevedono in alcun caso la condivisione del profilo, se non con le persone del proprio nucleo domestico. La condivisione con amici, parenti o anche sconosciuti è quindi vietata dalle regole della piattaforma streaming.

La sfida della piattaforma streaming agli account condivisi dovrebbe divenire più intensa di settimana in settimana. Per i trasgressori, ad esempio, non è da escludere un possibile ban definitivo dal servizio di streaming.