netflix-funzione-copyright-contenuti
Photo by Charles Deluvio on Unsplash

Netflix va molto fiera dei suoi contenuti originali, ovviamente alcuni più di altri. Da film a serie TV, negli anni la piattaforma ha aggiunto una lunghissima lista di titoli i quali non vanno da nessuna parte. A differenze dei contenuti di altri che per essere trasmessi c’è bisogno di pagare i copyright, per gli altri non è così, ma la società sembra pronta a fare il percorso inverso.

Secondo quanto riportato da alcune testate, Netflix starebbe trattando con alcuni media televisivi, almeno solo negli Stati Uniti, per far trasmettere i propri contenuti in televisione normalmente. Si tratterebbe di un nuovo modo per fare profitto per la piattaforma, oltre che per farsi pubblicità con i contenuti più ben fatti.

 

Netflix pronta a un grande passo?

Sarebbe un cambiamento importante per Netflix. Spingere sul vecchio modo di consumare le serie si può materializzare anche tramite un’altra funzione in sviluppo anche se ultimamente non se n’è più sentito parlare. L’idea è di offrire un feed di contenuti con orari ben precisi, un modo per spingere gli utenti a guardare contenuti che normalmente non guarderebbero. Al posto di scegliere qualcosa da guardare alla cieca, si sceglie tale funzione e ci si gode quello che c’è in quella fascia oraria.

In realtà non sarebbe neanche la prima volta che Netflix tratta con altre società per far trasmettere film, ma a questo giro potrebbe risultare in qualcosa di più strutturato. Al momento le informazioni sono molto poche, ma sarà interessante capire come il tutto si concretizzerà. Non resta che aspettare.