iphone-13-ltpo-display-informazioni-costo-120hz

Mentre molti credono che quest’anno vedremo Apple includere una frequenza di aggiornamento del display di 120Hz sui prossimi iPhone 13, ci sono altri che dicono di non essere entusiasti della notizia. Questo perché alcuni esperti hanno ipotizzato che il display utilizzerebbe troppa batteria.

L’aggiunta di una frequenza di aggiornamento di 120Hz consentirá alle batterie dei prossimi iPhone di scaricarsi piú velocemente. Apple ha un piano per impedire che la frequenza di aggiornamento di 120 Hz, che rende lo scorrimento fluido, prosciughi la batteria dell’iPhone.

iPhone 13: non ci sono ancora informazioni ufficiali

Questo piano richiede l’uso della tecnologia a ossido policristallino (LTPO) a bassa temperatura che consente allo smartphone di ridurre la frequenza di aggiornamento quando lo schermo non richiede una frequenza di aggiornamento elevata. Ad esempio, durante la riproduzione di un videogioco, l’animazione é migliorata da una frequenza di aggiornamento piú rapida.

Tuttavia, durante la visualizzazione di contenuti statici, la frequenza potrebbe abbassarsi drasticamente risparmiando la batteria. Ross Young, analista per Display Supply Chain Consultant, ha diffuso un tweet dicendo che due modelli di iPhone 13 avranno i display LTPO AMOLED.

Sebbene Young non abbia detto quali dei due modelli avranno i nuovi schermi, le probabilitá indicano l’iPhone 13 Pro e l’iPhone 13 Pro Max. L’Apple Watch utilizza LTPO per i suoi display AMOLED e la frequenza di aggiornamento dello smartwatch si riduce drasticamente quando l’utente non utilizza il device.

Il prezzo dovrebbe essere simile a quello che Apple ha utilizzato per la serie di iPhone 12 5G. Inoltre, la societá potrebbe utilizzare la lettera ‘S’ e chiamare la prossima linea di smartphone iPhone 12s. Ció avrebbe senso poiché il numero 13 è considerato sfortunato in molte regioni del mondo.