Asteroide

Si chiama 2009 JF1 e da maggio 2009 è sotto stretta osservazione. Questo asteroide sembra essere sulla traiettoria a rischio impatto con la terra. Quanta probabilità c’è che cada sul nostro pianeta e, nel caso, quali potrebbero essere i pericoli? La NASA avrebbe previsto anche una possibile data all’impatto.

 

Un asteroide in rotta di collisione con la Terra. Ecco la data dell’impatto

Desta sempre un po’ di preoccupazione l’idea che un corpo celeste possa colpire la Terra e causare danni apocalittici. In realtà l’asteroide in questione è di modeste dimensioni. Infatti il suo diametro si aggira tra i 7 e i 24 metri. Questa notizia dà già buone speranze sul fatto che, ipotizzando una collisione con la Terra, non ci sarebbero conseguenze pericolose.

In pratica, per le sue dimensioni, passando attraverso l’atmosfera si sbriciolerebbe in gran parte. L’impatto provocherebbe poco meno di quanto successo con il piccolo asteroide caduto in Cina il 22 dicembre dello scorso anno. Nondimeno la velocità di collisione del 2009 JF1 dovrebbe essere di circa 27 chilometri al secondo.

Le dimensioni raggiunte con l’attrito unite alla velocità ipotizzano un forza 25 volte più forte dell’esplosione nucleare di Hiroschima. Bisogna però precisare che si sta parlando di energia cinetica. Questo vuol dire che, con molta probabilità, l’asteroide dovrebbe disintegrarsi circa 40 km prima di toccare il suolo. Sulla Terra arriverebbero solo una debole onda d’urto e alcuni piccoli frammenti.

Altro fattore importante che tranquillizza tutti sono le scarse probabilità di impatto. In sostanza la NASA avrebbe calcolato che il 6 maggio 2022 dovrebbe passare a 12 milioni di km circa dal nostro pianeta. Potrebbe esserci un rischio collisione? Sì, ma secondo la NASA la probabilità è 1 su 4 mila. Quindi molti che pensavano a un 2021 catastrofico grazie a Nostradamus e Baba Vanga possono dormire sonni tranquilli.

In sostanza questo piccolo asteroide non dovrebbe destare troppe preoccupazioni se non tanta curiosità e mistero per un universo ancora tutto da scoprire.