Apple, iPad, iPad Mini, iPadOS, iPhone 12

Nel corso di quest’anno ci aspettiamo che Apple lanci la nuova generazione di iPad. I device interessati dal restyling saranno tutti quelli appartenenti alle varie linee attualmente attive più una sorpresa.

Secondo il report di Mac Otakara infatti, l’azienda di Cupertino sta fortemente valutando la possibilità di lanciare un iPad low-cost. Gli analisti indicano che Apple si baserà sul design di iPad Air per realizzare la nuova variante a basso costo.

Questa scelta permetterà di non dover sviluppare da zero un nuovo dispositivo e al tempo stesso ridurre i costi di progettazione e realizzazione. Possiamo aspettarci che il tablet della mela potrebbe avere il solito display con diagonale da 10.2 pollici ma con notevoli miglioramenti. Il pannello sarà datato della tecnologia Full Lamination, rivestimento anti-riflesso, supporto alla gamma cromatica P3 e tecnologia True Tone.

Apple sta lavorando ad un nuovo iPad dal prezzo estremamente interessante

La fonte indica che Apple renderà il nuovo iPad estremamente sottile. Si passerà da uno spessore di 7.5 millimetri a 6.3 millimetri. Un cambiamento di questa entità comporta sia l’utilizzo di un hardware dedicato ma anche un nuovo design delle componenti e della struttura interna. La restyling avrà benefici anche sul peso che passerà da 490 a 460 grammi. Il Touch ID non scomparirà così come la porta Lightning.

Al momento non è chiaro che SoC utilizzerà il nuovo iPad. Probabilmente Apple sceglierà di utilizzare A13 Bionic magari con un leggero overclock per renderlo più performante. Per quanto riguarda l’ammontare di memoria RAM possiamo aspettarci i classici 4GB.

Il prezzo di vendita potrebbe scendere rispetto ai 329 dollari di listino negli Stati Uniti. Il nuovo prezzo di partenza potrebbe essere 299 dollari, una cifra molto interessante ed estremamente abbordabile.