Tesla, Model S, Model 3, Model X, Model Y, Europa, veicoli elettrici

Per essere più vicino ad un mercato estremamente importante come quello Europeo, Tesla ha avviato la costruzione di uno stabilimento produttivo in Germania. La factory si chiamerà Giga Berlin e la data di completamento dei lavori è prevista per l’estate 2021.

Secondo i piani di Elon Musk, lo stabilimento Giga Berlin diventerà centrale per il futuro di Tesla. In Germania verrà prodotta la nuova Model Y che sarà venduta sul suolo Europeo e permetterà di evitare l’importazione dalle fabbriche Asiatiche o Americane.

Inoltre, Tesla utilizzerà lo stabilimento per portare avanti la Ricerca e Sviluppo di nuove soluzioni tecniche. Tra queste spiccano la continua ricerca sulle batterie e su nuovi materiali sempre più resistenti e leggeri.

Tesla vuole puntare sull’Europa con un veicolo elettrico esclusivo

Tuttavia, in una recente intervista, Elon Musk ha annunciato una notizia estremamente interessante. Il CEO di Tesla ha confermato che a Giga Berlin nascerà anche un nuovo modello esclusivo per il mercato Europeo. Secondo le prime indiscrezioni, la nuova vettura elettrica del brand sarà una berlina a due volumi compatta.

Questa decisione è nata in seguito ad una constatazione effettuata da Elon Musk direttamente a Berlino. Nella sua recente visita in Germania per controllare i lavori del nuovo stabilimento produttivo, ha girato per la città con una Model X. Si tratta di un veicolo veramente imponente e difficile da guidare in città oltre che quasi impossibile da parcheggiare.

Ecco quindi che realizzare una vettura compatta pensata per la città diventa fondamentale per Tesla. I canoni di design e funzionalità Europei sono diversi da quelli delle altre nazioni, per questo la vettura sarà realizzata dal nuovo Design Center che verrà realizzato a Berlino.