windtre modem libero

WindTre si sta a lungo impegnando in queste settimane per ampliare il suo bacino di utenti. Il provider arancione, oltre alle ricaricabili low cost, vuole estendere la sua leadership nel settore della telefonia nazionale anche andando ad ampliare quelli che sono i servizi opzionali rispetto alle tariffe commerciali.

 

WindTre meglio della concorrenza: sono finalmente arrivate le eSIM

La novità di queste ultime ore per i clienti di WindTre è caratterizzata dalle eSIM. Tutti coloro che, da qui alle prossime settimane, andranno ad attivare un nuovo profilo telefonico con il gestore potranno scegliere le schede virtuali. Le eSIM saranno a disposizione di tutti gli utenti con uno smartphone Android di nuova generazione o con uno dei modelli recenti di iPhone.

Nella loro natura, le eSIM di WindTre non si differenzieranno molto dalle classiche SIM. Agli utenti, infatti, sarà consentito di effettuare telefonate, inviare SMS o navigare in internet attraverso le tariffe a consumo. Gli utenti potranno associare alla eSIM anche una ricaricabile. 

Anche per quanto concerne i prezzi, le eSIM non saranno del tutto diverse dalle SIM tradizionali. Il prezzo base delle schede virtuali sarà di 10 euro. La vera differenza sarà invece nel metodo di attivazione. Gli acquirenti di una scheda virtuale avranno a loro un codice QR da scannerizzare sul proprio dispositivo per l’associazione della linea.

La presenza delle eSIM sarà soltanto una delle sorprese previste da WindTre nel corso delle prossime settimane. Ulteriori novità per gli utenti arriveranno dalla sperimentazione del 5G. Le reti internet ad alta velocità saranno disponibili a breve.