lotteria

Sul sito online ufficiale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli compare il countdown riguardante la prima estrazione della Lotteria degli Scontrini che, salvo eventuali imprevisti, dovrebbe avvenire il primo Gennaio 2021. A dettare le regole è l’Agenzia delle Entrate con le quali avvisa tutti gli interessati che per partecipare è necessario avere la maggiore età ed essere residenti in Italia.

Sul sito web online e ufficiale dell’Agenzia delle Entrate è disponibile già da Marzo il codice lotteria, necessario per validare ogni pagamento per l’estrazione. I singoli premi possono arrivare fino a 5 milioni di Euro, inoltre, la lotteria prevede estrazioni ordinarie ed estrazioni zero contanti. I partecipanti che pagano con la moneta elettronica come bancomat, carta di credito, carta di debito e via dicendo possono partecipare ad entrambe le estrazioni.

Ecco come ottenere il codice lotteria, il biglietto della lotteria

I partecipanti devono obbligatoriamente essere in possesso del codice lotteria abbinato successivamente allo scontrino. Tale codice può essere ottenuto in modo facile e veloce tramite il Portale Lotteria degli scontrini (www.lotteriadegliscontrini.gov.it) come già anticipato precedentemente. Non è necessario procedere con la registrazione, basta soltanto inserire il codice fiscale per ricevere un codice alfanumerico e salvarlo o stamparlo.

Una volta in possesso del codice è possibile partecipare alla lotteria mostrandolo al negoziante al momento dell’acquisto così può essere abbinato allo scontrino. Ogni scontrino abbinato genera automaticamente un numero di biglietti virtuali della lotteria pari a un biglietto per ogni Euro di spesa. Inoltre, se la cifra decimale supera i 0,49 centesimi di Euro c’è un arrotondamento.
Maggiore è l’importo speso, dunque, maggiore è il numero di biglietti associati, fino ad un massimo di 1000 biglietti per acquisti di importo pari o superiore a 1.000 euro. Per controllare i biglietti virtuali e le vittorie è necessario registrarsi nell’area riservata del Portale Lotteria e ad avvisare, eventualmente, della vittoria è l’Agenzia delle dogane e dei monopoli.

Per quanto riguarda i premi, invece, la vincita è pagata direttamente dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli accreditando sul conto tramite bonifico bancario o assegno circolare (non trasferibile).