Cyberpunk 2077, CD Project RED, CDPR, PlayStation 5, Xbox Series X, Xbox One, PlayStation 4

Dopo una brutta notizia ecco arrivarne una bella. Nelle scorse ore, i ragazzi di CD Projekt Red hanno annunciato il rinvio di due mesi della data di uscita di Cyberpunk 2077. Oggi invece hanno confermato che il gioco sarà disponibile al lancio delle console next-gen. Questa informazione fa assumere tutto un altro sapore al rinvio.

La nuova data prevista per il debutto del gioco è fissata per il 19 novembre, quindi a ridosso del lancio previsto per le console di nuova generazione. Questo significa che PlayStation 5 e Xbox Series X potrebbero arrivare sul mercato proprio nello stesso giorno o nei giorni immediatamente successivi.

Inoltre, durante una conversazione avvenuta in seguito all’annuncio del rinvio, sono emersi i primi dettagli per il futuro del brand. Gli sviluppatori hanno già previsto un grande update per Cyberpunk 2077 che arriverà su PlayStation 5 e su Xbox Series X nel corso del 2021.

Cyberpunk 2077 avrà una grafica migliorata su next-gen

Le differenze tra una generazione di console e l’altra sarà esclusivamente grafico. Su PlayStation 5 e Xbox Series X il mondo di Cyberpunk 2077 apparirà al proprio meglio. Stando alle dichiarazioni della software house, il titolo è sviluppato e ottimizzato per girare sulle console attuali. Ovviamente, con il passare dei mesi, il codice di gioco potrà essere affinato per sfruttare al meglio l’hardware delle console next-gen e quindi migliorare la resa grafica.

Proprio per questo motivo, nel corso del 2021 è già previsto un update importante che i ragazzi di CD Project RED non possono ancora svelare. Questo aggiornamento sarà dedicato esclusivamente a PlayStation 5 e Xbox Series X ma fa emergere anche un altro dettaglio

Sembra che chi acquisterà la versione PlayStation 4 o Xbox One riceverà gratuitamente anche la versione next-gen. Al momento questo aspetto non è ancora confermato ufficialmente, quindi non resta che attendere maggiori informazioni in merito.