blank

Solamente qualche giorno fa è stata presentata l’attesissima PlayStation 5 tramite una diretta streaming. L’evento è durato poco più di un’ora ed i protagonisti sono stati sicuramente i primi giochi.

Quest’ultimi segneranno infatti il debutto di una nuova generazione. Stiamo parlando di una carrellata di titoli, anche in esclusiva, davvero potente. Non mancheranno anche i giochi multipiattaforma. Scopriamoli insieme.

 

PlayStation 5: tutti i giochi annunciati fino ad ora

Come solitamente accade con le presentazioni, anche questa ha avuto alti e bassi, con giochi sicuramente più attesi di altri, anche se l’importante è aver gustato in anteprima quello che la nuova PlayStation 5 ha in serbo per tutti noi. Una parte importante della presentazione è stata giocata dai PlayStation Studios. Sony ha infatti rivelato diversi titoli esclusivi PS5 tra cui alcuni che potrebbero uscire persino al lancio della stessa.

Il primo è sicuramente Astro’s Playroom, che porta su PlayStation 5 i celebri robottini che hanno segnato le ultime generazioni di PlayStation. Il gioco sarà preinstallato in tutte le console è si presenta come un classico platform tridimensionale. Troviamo poi Demon’s Soul, primo titolo della serie soulslike realizzata da From Software, il gioco prenderà nuovamente vita grazie ad un remake realizzato da Bluepoint Games. Non poteva mancare il settimo capitolo di Gran Turismo, che amplierà la sensazione di realismo grazie al nuovo feedback tattile che promette di restituire in maniera molto realistica le asperità della strada.

Altro titolo molto atteso Horizon Forbidden West, sequel diretto di Horizon Zero Dawn. orneranno anche in questo nuovo capitolo giganteschi robot in forma animalesca dal design stupefacente. Pare che anche il mondo di gioco sia stato ampliato con una gran varietà di location. Non mancheranno anche Marvel’s Spider-Man Miles Morales, Ratchet & Clank Rift Apart, Sackboy A Big Adventure, Destruction All Stars e Returnal.

Ci saranno anche i giochi multipiattaforma

Durante la presentazione il colosso ha annunciato anche alcuni titoli multipiattaforma. Partiamo subito con GhostWire: Tokyo che propone senz’altro un concept originale. In una Tokyo infestata da demoni, spiriti e altre orride creature, il giocatore dovrà sgominarle utilizzando un qualche tipo di energia spirituale. Presentato anche il tanto atteso Resident Evil 8, questa volta dovremo esplorare una nuova ambientazione caratterizzata da un villaggio un tempo tranquillo.

Il capitolo vedrà anche il ritorno di Chris Redfield in una versione un po’ minacciosa. Il gioco uscirà anche su console della vecchia generazione. Non mancheranno anche NBA 2K1, Hitman 3, Godfall, che debutterà entro la fine dell’anno, Project Athia di Luminous Games e prodotto da Square-Enix, Deathloop di Arkane Studios (Dishonored, Prey) e Pragmata di Capcom, previsto non prima del 2022.