CES 2021, CES 2020, IFA, MWC, E3, Las Vegas

Le grandi fiere e i grandi eventi tecnologici del 2020 sono stati tutti cancellati a causa del Coronavirus. Tra questi spiccano nomi come il Mobile World Congress (MWC), Google I/OElectronic Entertainment Expo (E3) e Game Developers Conference (GDC) solo per citarne alcuni. 

Le precauzioni non sono mai troppe e in un periodo di lockdown mondiale, permettere il normale svolgimenti di eventi che richiamano migliaia di persone sarebbe stato da irresponsabili. Tuttavia, con il lento ritorno alla normalità, si sta pensando di riprendere le normali attività quotidiane.

Per questo motivo, gli organizzatori dell’edizione 2021 del CES sono già al lavoro. L’obiettivo è quello di tornare a mostrare al mondo le novità tech da tutti i settori dal vivo. La fiera di Lav Vegas è una delle più grandi ed influenti al mondo e partecipano ogni anno grandi e piccoli produttori provenienti da ogni nazione.

Il CES 2021 si svolgerà dal vivo e in piena sicurezza

Il CES 2021 ospiterà molti livestream digitali ma il cuore della fiera sarà dal vivo. Gli organizzatori lavoreranno a stretto contatto con la comunità di Las Vegas e con le Autorità per garantire la sicurezza di espositori e visitatori. Tutti gli spazi espositivi saranno regolarmente puliti e sanificati e si provvederà a mantenere il distanziamento sociale.

Tutti i partecipanti dovranno seguire alcune best practices come indossare la mascherina e evitare contatti fisici. Inoltre anche le dimostrazioni dei prodotti dovranno essere ripensate e  adattate alle nuove esigenze e si provvederà a favorire pagamenti contactless. In fase di valutazione ci sono anche termo-scanner per misurare la temperatura all’entrata e aree di primo intervento allestite e pronte alle emergenze.