Xiaomi, Mi Mix Alpha, waterfall display, brevetto, design

L’annuncio di Mi MIX Alpha è stato accolto con molto entusiasmo lo scorso anno. Il device è rivoluzionario sotto molti aspetti e rappresenta l’idea del futuro secondo Xiaomi. Infatti si tratta di un concept phone mai arrivato sul mercato ufficialmente.

La scelta di Xiaomi rende quindi il Mi MIX Alpha più un esercizio di stile che uno smartphone vero e proprio. Tuttavia, la situazione potrebbe cambiare con l’arrivo della nuova generazione. Il produttore cinese infatti sta da tempo lavorando ad una nuova versione che si spera possa puntare alla produzione di massa.

Al momento Xiaomi mantiene il più stretto riserbo sul progetto, ma alcune indiscrezioni sono trapelate. Sembra che la seconda generazione di Mi MIX Alpha sia conosciuta negli uffici del brand con il nome in codice Draco.

Questa versione è basata sul System on a Chip Qualcomm Snapdragon 865, il SoC più potente al momento disponibile. Il nuovo microprocessore di fatto andrebbe a sostituire lo Snapdragon 855+ attualmente equipaggiato sulla versione attuale. L’upgrade permetterebbe al device di sfruttare la maggiore potenza a disposizione per incrementare considerevolmente le performance.

A far aumentare l’attesa di una versione commerciale di Mi MIX Alpha, ci ha pensato Agatha Tang, Product PR di Xiaomi. La ragazza infatti ha pubblicato un video su Twitter dove mostra l’impressionante display a 360 gradi del device.

Al momento purtroppo non è chiara la funzione di questo video. Potrebbe trattarsi semplicemente di un video pubblicitario per mostrare le funzionalità del device di Xiaomi. Tuttavia, potrebbe anche trattarsi di una trovata per aumentare la curiosità sullo smartphone in vista di un lancio ufficiale. Non resta che attendere maggiori dettagli che certamente non tarderanno ad arrivare.