xiaomi-mi-note-10

Xiaomi nei giorni scorsi ha presentato ufficialmente il nuovo Mi Note 10, il primo smartphone al mondo con cinque fotocamere e un sensore principale da 108MP. Questo device, in madrepatria, è stato lanciato con il nome di Mi CC9 Pro confermando che si tratta di un rebranding vero e proprio.

I ragazzi di DxOMark hanno testato il Mi Note 10 e hanno sancito che il device può sfidare addirittura il Huawei Mate 30 Pro. Entrambi i dispositivi hanno totalizzato 121 punti e occupano la prima posizione della classifica DxOMark per quanto riguarda il comparto fotografico.

Secondo un recente report proveniente dalla Cina, Xiaomi non sembra volersi accontentare. Infatti, il brand sta lavorando allo sviluppo di un device in grado di migliorare le performance fotografiche di Mi Note 10. Al momento non sono disponibili molte informazioni in merito ma certamente non tarderanno ad arrivare.

Sembra infatti che Xiaomi terrà a breve un evento, principalmente dedicato al mondo AIoT ma si parlerà anche dei piani futuri del brand. Tra queste novità quasi certamente spiccherà il nuovo camera phone del gruppo.

Sembra molto probabile che la realizzazione di questo nuovo device nascerà da una collaborazione con Samsung. Il gruppo coreano potrebbe collaborare on Xiaomi per la realizzazione delle ottiche, ma al momento si tratta di una supposizione.

Il prossimo device che si candida a portare Xiaomi in cima alla classifica di miglior camera phone sul mercato sembra essere il Redmi K30. Tuttavia il brand potrebbe avere ancora molti device da presentare entro la fine dell’anno. Non resta che attendere maggiori informazioni più dettagliate.