xiaomi-mi-note-10

Il prossimo 6 novembre sarà un giorno importante per Xiaomi. Il brand infatti lancerà ufficialmente il nuovissimo Mi Note 10, uno smartphone che ha fatto subito parlare di se grazie ad una feature molto particolare.

Il Mi Note 10 è infatti il primo device al mondo ad equipaggiare una fotocamera posteriore composta da cinque sensori, tra cui il principale è ben da 108 Megapixel. Come sempre, Xiaomi ha deciso di commercializzare il device con diversi nomi, a seconda del mercato di riferimento. In madrepatria il device prenderà il nome di Mi CC9 Pro mentre, in Europa e nel resto del mondo, si chiamerà Mi Note 10.

Xiaomi farà le cose in grande per il Mi Note 10

Ad affiancare l’ottica da 108 MP, troveranno spazio anche una da 5 megapixel in grado di effettuare uno zoom fino a 50x e una da 12 megapixel perfetta per i ritratti. Completano la dotazione un sensore ultra-wide da 20MP e un’ottica super macro da 2MP.

Per quanto riguarda la dotazione hardware, possiamo aspettarci che il Mi Note 10 sarà caratterizzato da un display OLED da 6.47 pollici con una risoluzione FullHD+. Il pannello inoltre integrerà il lettore di impronte digitali ad ultrasuoni.

Il System on a Chip sarà il Qualcomm Snapdragon 730G accompagnato da 8 GB di memoria RAM. Anche la batteria, come le ottiche, sarà esagerata arrivando ad una capacità di 5,260mAh con il supporto alla ricarica rapida a 30W. La presentazione avrà luogo a Madrid, in Spagna, a partire dalle ore 11.30. Xiaomi condividerà sui propri canali social anche un link diretto per assistere alla presentazione.