Recensione Fitbit Versa 2: si riconferma best buy!

Fitbit ci ha da tempo abituati a dispositivi dall’alta qualità e dalla spasmodica ricerca al dettaglio. Fitbit Versa 2 ne è l’ennesima dimostrazione: un piccolo capolavoro che avrà sicuramente convinto la stessa Google ad acquisire l’azienda. Un terminale che abbiamo avuto il piacere di testare per diverse settimane e che ci ha piacevolmente stupiti sotto ogni aspetto. La tecnologia è finalmente pronta (a differenza della prima versione), siamo nell’era dei wereable 2.0.

Unboxing

Le confezioni di vendita sono di due tipi: standard e special edition. Il prezzo non differisce di molto e nemmeno il contenuto. All’interno della confezione, infatti, in entrambe le versioni troviamo lo smartwatch, un caricatore usb proprietario ed un cinturino. In silicone (nel nostro caso grigio chiaro) o in tessuto, nel caso della special edition. Se poi si volesse, è possibile acquistare un cinturino in pelle. Molto elegante e perfetto per le nostre occasioni speciali. Gli accessori sono retro-compatibili con la prima versione ed hanno un prezzo che varia da 29.99 euro ai 99.99 euro.

Design e display

Ancora una volta, l’estetica di questo Versa 2 lascia tutti di stucco. Abbastanza sottile la somiglianza con Apple Watch, ma comunque ben distinto per carattere. Leggero, pratico e comodo. Finalmente, a differenza dal modello precedenza, è presente un display AMOLED da 1.34 pollici, protetto da un Corning Gorilla Glass di terza generazione. Luminosità potenziata ad oltre 1000 nits (perfetta la visibilità sotto la luce diretta del sole) e da apprezzare la presenza dell’Always On Display. Occhio, però, perché potrebbe ridurre considerevolmente la durata della batteria.

Il peso di 38 grammi è molto contenuto, ma cresce rispetto all’edizione precedente (soli 31.8 grammi). Poco male. Il prodotto veste comunque benissimo e l’utilizzo quotidiano non ne risente minimamente. Inoltre, Fitbit Versa 2 è anche uno dei pochi smartwatch comodi mentre dormiamo. Un dispositivo da non togliere mai, né durante il sonno, né durante la doccia. Ebbene, sì: è anche impermeabile fino a 50 metri di profondità! A completamento, le dimensioni sono ridotte (39 x 39 mm). Davvero un gioiellino.

Prestazioni e batteria

Altri punti di forza, sono sicuramente le prestazioni, il sistema operativo proprietario Fitbit e l’ottima durata della batteria. Ma andiamo per gradi.

In termini di prestazioni non vi è molto da dire. Se non che non si è mai impuntato ed che l’OS gira fluido senza rallentamenti di alcun tipo. Nemmeno sotto forte stress. Diverse le app a disposizione nello store, alcune utili altre meno. Buone le personalizzazioni, alcune offerte da Fitbit stessa, altre direttamente da liberi sviluppatori.

Tornando alla batteria, invece, è in grado di offrire un utilizzo medio di 4/5 giorni. Probabilmente il migliore in commercio da questo punto di vista. Con un utilizzo super intensivo si arriva a circa 2/3 giorni. Di gran lunga comunque superiore alla media di settore.

La memoria interna è da 5GB, ma solo 2.5 GB effettivamente disponibili come storage interno per la nostra musica (condivisibile via PC). Presenti naturalmente anche app per ascoltare musica in streaming, come Spotify e Deezer. Da segnalare, tuttavia, che lo smartwatch deve essere obbligatoriamente collegato allo smartphone e che necessita di un abbonamento Premium.

Fitbit Pay

Fitbit Versa 2

Una delle cose che più si apprezza di questi dispositivi è la possibilità di utilizzarli per pagamenti digitali. Fitbit Versa 2 non è da meno e gode di Fitbit Pay. Identico in tutto e per tutto a Google Pay ed Apple Pay. Tuttavia, è doverso segnalare che non sono tantissime le banche aderenti. Specialmente in Italia. Di seguito, l’elenco.

Non vi sono, in ogni caso, da segnalare problematiche di rilievo nell’utilizzo.

Amazon Alexa

E veniamo, infine, alla funzione che più di tutte rende questo smartwatch un vero e proprio best buy. L’integrazione con Amazon Alexa è una vera e propria chicca da non lasciarsi sfuggire. Funziona bene e permette la stessa interazione possibile con gli Echo di Amazon. Impostare una sveglia, un timer, chiedere il tempo, aggiungere un evento a calendario, ecc non potrà essere mai più semplice di così!

Conclusioni

Fitbit Versa 2

Bene, che altro dire se non che è un dispositivo che vi consigliamo calorosamente. Un ottimo prodotto, perfetto nell’uso quotidiano e che anche noi utilizzeremo nei prossimi mesi come smartwatch principale. Davvero utilizzo per tenere sott’occhio tutte le notifiche del nostro smartphone e non perdere nulla ma proprio nulla. La tecnologia è davvero utile, quando è in grado di migliorare la vita. Versa 2 ne è la conferma.

Prezzo di listino 199,99 euro. Su Amazon a circa 180 euroBest buy, senza troppi sé e ma. Da segnalare, inoltre, che la special edition con cinturino in tessuto ha un prezzo di listino di euro 229,99.

Fitbit Versa 2

180 euro
8.6

DESIGN E MATERIALI

9.0/10

90

8.0/10

BATTERIA

9.0/10

FUNZIONALITÀ

9.0/10

PREZZO

8.0/10

Pro

  • Prezzo
  • Amazon Alexa AI
  • Display OLED
  • Batteria
  • Design

Contro

  • No GPS
  • No Spotify offline
  • Sporadiche disconnessioni