Apple iPhone Pro

Ormai da qualche giorno circolano in rete dei video relativi ai test di resistenza sui nuovissimi device Apple. Gli YouTuber hanno messo alla prova iPhone 11 e 11 Pro e i risultati del drop test sono sorprendenti. Nonostante la protezione in vetro frontale a posteriore, la resistenza alle cadute è eccezionale.

Nonostante queste prime impressioni molto positive, il solito JerryRigEverything ha deciso di effettuare il suo stress test su un device della famiglia. In particolare ha scelto iPhone 11 Pro Max per verificare la resistenza ai graffi, al fuoco e alla piegatura.
La bontà dei materiali scelti da Apple è confermata anche dallo YouTuber. Il vetro frontale si riga come la maggior parte dei competitor a punte di durezza 6/7. La scocca invece è in acciaio inossidabile che garantisce una maggiore resistenza. Notevole la scelta di mettere un profilo in gomma tra il vetro e la scocca sia per confermare la certificazione IP68, sia per proteggere il vetro da rotture.

iPhone 11 Pro Max resiste a tutti i maltrattamenti

Il vetro di protezione della fotocamera ha la stessa resistenza del vetro frontale, quindi iPhone 11 Pro Max non teme i graffi. Anche il vetro di protezione posteriore non subisce danni significativi da oggetti di tutti i giorni come chiavi e monete.
Lo schermo non mostra nessun cedimento anche dopo l’esposizione ad una fiamma diretta. I Pixel non si spengono e non rimangono strani aloni sul display. Anche il test alla piegatura viene superato brillantemente senza scricchiolii o cedimenti.
Il lavoro svolto da Apple su questo smartphone è stato eccezionale e i risultati si vedono. L’attenzioen al dettagli di Cupertino si nota anche nella costruzione interna, come emerge dal teardown.