Xiaomi Mi 9T è ufficiale: display Full-Screen, Pop-up camera e 4000 mAh

La star YouTube JerryRigEverything ha deciso di dedicare le proprie attenzione nuovamente al Redmi K20 Pro. Dopo aver sottoposto il terminale all’ormai classico stress test, lo YouTuber si è dilettato con un più tranquillo teardown.

Se dallo stress test il flagship di Xiaomi ne è uscito vincitore, in questo vide ne esce letteralmente a pezzi. Infatti lo YouTuber ha smontato il device pezzo per pezzo per analizzare la costruzione interna e le componenti utilizzate.

La rimozione della backcover avviene utilizzando una pistola termica e un taglierino per rimuovere il collante in eccesso. Una volta aperto il Redmi K20 Pro si può accedere alla batteria, al sistema audio e soprattutto al sistema pop-up. Xiaomi ha testato la fotocamera anteriore per garantire 300 mila movimenti.

Il resto della visuale interna dello smartphone è piuttosto tradizionale, senza particolari sorprese. Xiaomi ha posto particolare attenzione sulla resistenza all’acqua. Infatti sono presenti membrane di protezione sui lati dello smartphone e vicino a spaker e al microfono.

Ecco come appare Redmi K20 Pro dall’interno

Ricordiamo che in Italia e in Europa, il Redmi K20 Pro è commercializzato con il nome Mi 9T Pro. Nome a parte, le caratteristiche rimangono invariate e assolutamente da top di gamma. Infatti il display dello smartphone è un AMOLED con una diagonale da 6.39 pollici e dotato di 2340×1080 pixel di risoluzione. Il SoC scelto da Xiaomi è il potentissimo Qualcomm Snapdragon 855 coadiuvato da 6GB di memoria RAM e almeno 64GB di memoria interna.

Nella parte posteriore è presente una tripla fotocamera posteriore composta da un’ottica principale da 48 Mp e da due ottiche secondarie da 8 Mp e 13 Mp. La fotocamera anteriore, invece, è una pop-up da 20 megapixel che esce direttamente dalla scocca tramite un meccanismo motorizzato.

All’interno del terminale, trova spazio anche una batteria è da 4000mAh con supporto alla ricarica rapida. L’interfaccia proprietaria MIUI 10 è basata su Android 9 Pie ma Xiaomi sta già testando la versione beta di Android 10 per aggiornare a breve lo smartphone.