Netflix Daredevil

Brutte notizie per gli appassionati dei super-eroi Marvel, infatti il sodalizio tra Netflix e la Casa delle Idee sta volgendo al termine. È proprio di questi minuti la notizia che la piattaforma di streaming ha annunciato la cancellazione di “Daredevil”.

Lo show che ha lanciato il Marvel Universe su Netflix non avrà una quarta stagione. La motivazione non è da ricercare assolutamente nella qualità del prodotto. Infatti la serie ha ricevuto ottime recensione da pubblico e stampa specializzata. La terza stagione in particolare è stata più volte indicata come la migliore di tutte.

Il confronto era assolutamente positivo anche paragonando la serie alle altre storie dedicate ai Difensori. La cancellazione di “Iron Fist” e “Luke Cage” poteva essere collegata all’accoglienza del pubblico sotto le aspettative e ad una qualità generale più che sufficiente.

Tuttavia il caso di “Daredevil” è diverso. Va sempre considerato che la Marvel è proprietà Disney e come tale, avrà un posto di rilievo sulla nuova piattaforma di streaming di Topolino. Per questo motivo sarebbe sconveniente creare un pericoloso dualismo e “regalare” spettatori alla concorrenza con serie TV di assoluto successo. La mossa strategica è chiara così come la reazione da parte degli utenti.

Leggi anche:  Netflix, arriva The Final Table, un cooking show con Carlo Cracco

Al momento su Netflix restano confermate, o meglio non cancellate, solo due serie Marvel, “Jessica Jones” e i “The Punisher“. Se lo sviluppo dovesse continuare, forse potremmo vedere gli episodi il prossimo anno. In caso contrario, possiamo considerare definitivamente chiuso il cerchio Marvel su Netflix.

Non resta che attendere se ci saranno annunci in merito allo spostamento in blocco dei personaggi sulla piattaforma Disney.