Google sta prendendo sul serio la risoluzione 4K. L’azienda ha annunciato un cambiamento significativo dei contenuti UHD disponibili tramite Play Film & TV. Google sta aggiornando gli acquisti di film esistenti alla risoluzione 4K, e gratuitamente. Questo indipendentemente dal fatto che il titolo sia stato acquistato per la prima volta in qualità HD o SD.

Ciò significa che i consumatori riceveranno una notifica nell’app per confermare che alcuni titoli sono aggiornati in 4K. Non c’è garanzia su qali titoli riceveranno l’aggiornamento. Infatti, Google afferma che aggiornerà tutti i titoli 4K idonei immediatamente. Successivamente continuerà ad aggiornare altri titoli man mano che il supporto diventa disponibile. Al momento, questo supporto sembra essere limitato ai titoli di Fox, Lionsgate, NBC Universal, Sony e Warner Bros. Un altro aspetto che vale la pena notare è che l’aggiornamento è disponibile solo per i clienti con sede negli Stati Uniti e in Canada, per ora.

L’azienda ha anche colto l’opportunità per spiegare che sta adottando un approccio più diffuso per migliorare l’accesso ai contenuti 4K. Ciò attraverso Play Film e TV, garantendo la maggiore risoluzione dei contenuti a un prezzo più accessibile al momento dell’acquisto.  Attualmente, Google non ha confermato la quantità di contenuti 4K meno costosi, sebbene tali prezzi più bassi siano già visibili in Google Play.

Contenuti in 4K finalmente disponibili, gratuitamente, anche con Google Play Film

Tra l’altro, nel 2016 Google ha aggiunto un dispositivo “Ultra” alla sua linea Chromecast. Questa versione è stata progettata principalmente per integrare il Chromecast esistente (sostituito con il nuovo modello 2018) offrendo ai consumatori un’opzione che supporta il 4K. Al momento, tuttavia, il servizio Google Play Film & TV non offriva ancora contenuti in 4K.

Tecnicamente, Apple ha avuto lo stesso problema. Anche se l’anno scorso il produttore di iPhone ha annunciato l’aggiornamento degli acquisti esistenti, da HD a 4K, gratuitamente. Apple era felice di aggiornare gratuitamente i contenuti da HD a 4K. Quelli che avevano acquistato contenuti in SD rimanevano nello status quo senza nessuna route di aggiornamento disponibile. Sembra che Google stia cercando di evitare lo stesso problema.

Sebbene l’aggiornamento sia certamente l’aspetto principale, l’annuncio nel suo complesso si concentra sull’intenzione di Google di fornire un supporto e un accesso migliori ai contenuti 4K in generale. Soprattutto, considerando che i dispositivi 4K sono ora molto più comuni che mai. In parte, la maggiore adozione dell’hardware è avvenuta a causa della diminuzione significativa dei prezzi negli ultimi due anni. Durante l’annuncio è stato anche detto che i contenuti acquistati altrove, pur rimanendo disponibili per lo streaming su Film e TV, avranno il livello di risoluzione d’acquisto.