Amazon Underground chiuderà i battenti
Amazon Underground consente di scaricare centinaia di applicazioni a pagamento in modo completamente gratuito e legale

Brutte notizie dal colosso delle vendite: Amazon Underground chiuderà i battenti, non offrendo più ai suoi clienti app gratuite. Il servizio comincerà bloccando l’introduzione di nuove app nello store, fino alla chiusura definitiva prevista entro la fine del 2019.

Un duro colpo per chi utilizzava lo store alternativo di Amazon per scaricare le proprie app. Amazon Underground mette a disposizione degli utenti app per un valore complessivo di migliaia di dollari in modo completamente gratuito. Lo store era stato lanciato per sostituire il programma “App gratuita del giorno“, sempre da parte di Amazon, sul proprio App Store.

Amazon Underground chiuderà i battenti a partire dal prossimo mese, ma solo per l’utenza Android

Nessun trucco o inganno: gli sviluppatori che inserivano le loro app in modo gratuito ottenevano un compenso da parte di Amazon. Così gli utenti potevano usufruire gratuitamente di tantissime app a pagamento, mentre i programmatori venivano comunque ricompensati per il loro duro lavoro.

A partire dal prossimo 31 Maggio, gli sviluppatori non potranno più caricare app all’interno dello store. Gli utenti Android potranno scaricare e aggiornare le proprie app fino a alla fine dell’estate. Oltre questo periodo, potrete soltanto usufruire delle app che avete già installato sul vostro dispositivo.

Per i possessori di un tablet Amazon Fire invece ci sono ulteriori vantaggi. Sarà possibile scaricare app e giochi fino alla fine del 2019. Un tentativo da parte di Amazon di promuovere la propria linea di prodotti, a discapito dell’utenza Android.

Finisce così un’era per i possessori di smartphone e tablet Android. Amazon Underground chiuderà i battenti, rendendo impossibile l’utilizzo delle app gratuite disponibili sulla piattaforma a partire da questa estate.