Ubisoft, Assassin's Creed, Valhalla, Destiny 2, Destiny

I magici e meravigliosi mondi di Assassin’s Creed e Destiny stanno per fondersi dando vita ad un crossover molto interessante. I giocatori potranno godere di alcuni oggetti, skin ed elementi cosmetici inediti provenienti da un mondo o dall’altro in una unione rivoluzionaria.

La conferma arriva direttamente da Ubisoft che ha realizzato un post dedicato sul proprio blog. Entrambi i titoli verranno aggiornati nel corso dei prossimi giorni per permettere a tutti i giocatori di vivere le avventure in-game in un modo del tutto nuovo.

Su Assassin’s Creed Valhalla sarà possibile trovare elementi provenienti direttamente da Destiny 2 tra cui set di armature, spade e skin. I giocatori, inoltre, potranno anche accaparrarsi un pacchetto armi che include quattro spin uniche basate sulle classi iconiche di Destiny, ognuna delle quali andrà ad influire direttamente sul gameplay e sui bonus.

 

Ubisoft ha scelto di dare vita ad un crossover tra Assassin’s Creed e Destiny per celebrare l’inizio della nuova stagione per Destiny 2

Il motivo di questo crossover è da ricercare nel debutto della nuova stagione di Destiny 2. Il titolo si aggiornerà il prossimo 6 dicembre e saranno presenti anche le modifiche provenienti dal mondo di Assassin’s Creed. Tutti i giocatori potranno visitare il negozio Eververse per mettere le mani su nave a tema Valhalla oltre a mosse uniche per le finisher e su tre set di ornamenti per armature.

Le novità introdotte dal crossover saranno disponibili per entrambi i giochi a partire dal 6 dicembre prossimo. Considerando che i due titoli sono ambientati in ere totalmente opposte, sarà veramente memorabile sfrecciare nel Mondo del Trono di Savathûn con l’aspetto di un eroe fuori dalla storia. D’altro canto, anche vestire come un Titano nell’Inghilterra del IX secolo non è una cosa che si vede tutti i giorni.

Articolo precedenteOppo conferma quali device riceveranno l’aggiornamento a ColorOS 13 e Android 13
Articolo successivoBce attacca Bitcoin, “raramente usato per transazioni legali”
Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger